Archivi tag: voto

L’IMPORTANZA DEL VOTO

L’IMPORTANZA DEL VOTO

L’astensionismo è il più grande alleato del populismo e quindi dei grillini. ma anche dei mafiosi e dei corrotti.
Facciamo in modo che non si istituiscano mai (non più) tribunali del popolo contro politici e giornalisti.

 UN PARERE DI MICHELE SERRA

10408884_738833669502670_5842016235476110164_n

Annunci

UN’ESPERIENZA STRAORDINARIA

UN’ESPERIENZA STRAORDINARIA

pd_bandieraIL SEGGIO ELETTORALE PRIMARIE DEL PARTITO DEMOCRATICO

25 ottobre 2009

 

 

 

 Ho fatto parte del seggio elettorale di un seggio per l’elezione a segretario nazionale e regionale del Partito Democratico.

E’ stata un’esperienza straordinaria, constatare di persona, l’afflusso delle persone al seggio,  non un seggio qualunque, ma quello che elegge il segretario di un partito. E’ una cosa diversa, curiosa, e di festa.

Dalle 7,00 del mattino alle 20,00 un afflusso continuo. A mezzanotte circa, si è concluso tutto. Tante ore di lavoro, di tensione  con l’intenzione di lavorare bene, ma sufficientemente in fretta per non far attendere le persone. In alcuni momenti la fila era davvero lunga, un treno di persone, pazienti nessuno ha brontolato, nessuno ha schiamazzato. Molti i giovani ed alcuni giovanissimi, appena sedicenni.

Le persone che si recano a questi seggi non sono obbligate, vengono con convinzione ed i loro visi sono diversi, hanno tutti negli occhi una luce di speranza, vogliono cambiare questo stato di cose e desiderano partecipare a questo cambiamento.

Vorrei ringraziare, da qui, tutti coloro che hanno dato il loro voto, che hanno sopportato le code per ore, che hanno atteso fino alla fine i risultati.

All’apertura delle schede, all’inizio degli scrutini, c’erano molte persone curiose di conoscere chi aveva vinto, una piccola folla, come studenti in attesa di conoscere i risultati degli esami. Alcuni ci informavano dei risultati a livello nazionale, quasi per sostenerci nell’impegno.

Neppure alle lezioni politiche l’attesa era così sentita.

Sono contenta di aver partecipato, sono contenta che siano venuti in tanti e sono contenta che abbia vinto Bersani.

Mi aspetto novità, cambiamenti di strategia e un partito, come dice Bersani, di attivisti e collaboratori, non di supporter. Che sia così lo si è visto da come, chi prima di me, ha organizzato, ha dato il suo tempo perchè tutto si svolgesse serenamente e facilmente.

Mi aspetto anche una fuga dal partito di coloro che già da prima, non si trovavano bene, per me sarebbe meglio per tutti.