Archivi tag: sfarinamento pd

I POTERI FORTI

I POTERI FORTI

Ci si è spesso chiesto da chi fossero rappresentati e sostenuti i cosiddetti Poteri Forti e dove si annidassero.

Adesso, in occasione dei recenti avvenimenti politici, se ne cominciano a materializzare chiaramente le immagini e vedere la collocazione.

Sono trasversali in tutti i gangli della società civile e politica.

Sono i guardiani dell’esistente. Di quell’esistente che conosciamo tutti e che difendono con ogni mezzo.

E’ questa la ragione per la quale hanno come unico e comune obiettivo lo sfarinamento del PD e la sconfitta del suo attuale segretario politico Matteo Renzi.

Lo hanno già fatto il 4 dicembre dell’anno scorso. Non hanno mai abbassato la guardia.

Se tardiamo ancora ad avere contezza di questa situazione continueremo a rimanere impaludati per decenni.

Il resto, tutto il resto è aria fritta.

Un breve accenno alle Banche, che, a quanto pare sono uno di questi poteri forti.

Come quasi sempre, Renzi ha dimostrato di vederla lunga e di azzeccare. Siccome ho la memoria che ancora mi funziona, ricordo perfettamente i commenti di scherno e liquidatori di Di Maio e compagnia bella sull’idea di istituire una commissione parlamentare sulla questione banche.

Ecco la differenza: il principino reggente della Casaleggio risolveva il problema andando sotto casa della Boschi ad insultarla col megafono con la sua clack di scherani, mentre il vero leader inquadra bene il problema e cerca la soluzione migliore.

Fa istituire una commissione parlamentare su questa scottante questione.

Non sappiamo come andrà a finire, ma una cosa è sicura e cioè che dopo quel che sta emergendo, nulla rimarrà com’è adesso e non è una roba da poco direi.

Volano gli stracci, e siamo solo all’inizio.  Chi è che disse “ne vedremo delle belle”, Orfini se non ricordo male.

Vorrà dire che ora basta tatticismi, si approva in fretta e furia la finanziaria, poi si fa cadere con tutta la gente onesta che sta ha palazzo madama il governo e si va a votare prima possibile, così la commissione decade e buonanotte al secchio.

Succederà.

Annunci