Archivi tag: lisianthus

IL LISIANTHUS, IL FIORE CHE ARREDA

IL LISIANTHUS, IL FIORE CHE ARREDA

Appartiene alla famiglia delle Gentianaceae, è composto da steli molto lunghi e sottili che possono sfiorare i 50 cm di lunghezza, accompagnati da foglie dalla forma longilinea e di un colore particolare, verde tendente al blu. Il fiore vero e proprio si trova in cima allo stelo. Prima è un bocciolo che poi, fiorendo, si trasforma in una dolce e bella campanula soffice.

Il suo nome alternativo, Eustoma, dal greco eu (bello e/o buono) e stoma (bocca, apertura), fa pensare all’idea di apertura sentimentale, ovviamente nei confronti del destinatario del mazzo di lisianthus. In modo meno letterale, questo fiore viene associato ai concetti di grazia ed eleganza.

È una pianta che dà fiori ornamentali, molto commerciati dai fioristi soprattutto nel mese di luglio. Sono molto apprezzati anche per la composizione di bouquet per matrimoni, comunioni e cerimonie.

I colori di questo fiore sono tanti e tutti belli: dal bianco candido, si sviluppano delle fioriture con delle graziose venature dal rosso al rosa, dal viola al blu, dal giallo all’arancio.

Fiorisce in estate. Resistente, semplice, elegante. Ed è anche delicata, va tenuta in una zona all’ombra, durante le innaffiature non bisogna bagnare i fiori e il terriccio non deve mai essere troppo impregnato d’acqua, per evitare i funghi e per non fare appassire questi fiori tanto delicati quanto belli.

Fu scoperta nel XIX secolo negli USA e arrivata in Scozia, nel Giardino di Glasgow, nell’800. Solo verso il 1990 ha iniziato ad essere utilizzata.

Si coltiva all’esterno, in giardino e i semi vanno piantati da novembre a febbraio, tuttavia la temperatura deve essere in media di 15 gradi. E’ una pianta che ha bisogno di umidità e calore. Sotto i 5 gradi questo bellissimo fiore non riesce a sopravvivere.

 

 

Annunci