LA STRADA DEL CASTAGNO NELL’APPENNINO EMILIANO


LA STRADA DEL CASTAGNO NELL’APPENNINO EMILIANO

Esiste una strada dei castagni riconosciuta a livello europeo.

Si estende nel promontorio appenninico fra Bologna e Modena. Zocca, Montese, Frassinoro, Fanano, Montefiorino, Montecreto, Polinago, Prignano, Guiglia, Serramazzoni, Palagano, Granaglione, Monte Pastore, Vergato, Castel d’Aiano.

Il nome di Zocca evoca il caratteristico “zocco” o ceppo di castagno e, proprio il castagno può essere considerato il simbolo di questo Comune.

Non a caso è Zocca ad ospitare il Museo del Castagno, nato una ventina d’anni fa a testimonianza dell’importanza dei suoi frutti nel corso dei secoli.

La castagna: alimento e materia prima e a volte unica fonte di sostentamento e sopravvivenza nei rigidi inverni dei territori montani.

Il percorso museale espone gli strumenti per la cura del castagneto e per la lavorazione dei prodotti, illustra le caratteristiche di questa specie arborea, la sua distribuzione nazionale, europea e nel mondo.

Il museo non si esaurisce all’interno del villaggio, ma si inoltra lungo un pianeggiante sentiero nel cuore dei castagneti di monte San Giacomo.

È una bellissima passeggiata da farsi in primavera, quando i colori sono vividi ed il prato, sotto i castagni, è cosparso di meravigliosi fiori di montagna.

Inoltre, fra quegli alberi maestosi, la distanza sociale, imposta dalla pandemia, si mantiene con facilità.

 

Una Risposta

  1. ottima scoperta, ne vale la pena andare a fare una passeggiata da quelle parti 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: