VIRUS NON VAIRUS


VIRUS NON VAIRUS

Suona male alle orecchie, storpiare le parole latine in inglese.

Giggino da Avellino continua a storpiare le parole latine pronunciandole come se fossero roba inglese.

Ignoranza o provincialismo che sia, ditegli di smettere.

L’aveva già detto prima: coronavairus al posto di coronavirus. E una volta passi. Potrebbe essere stata una disattenzione.

Ma invece no, l’ha ripetuta più volte. In ogni occasione di intervista all’estero. Anche ieri e mo’ basta.

Qualcuno avverta per pietà Giggino e lo renda edotto che ci sono parole che lui e tanti come lui pensano siano inglesi.

Ma sono latine.

Virus, non vairus.

Qui manca tutto, soprattutto mancano le radici, la storia, la cultura.

Ma soprattutto le basi.

In Di Maio non ci sono proprio.

Ma purtoppo Di Maio (e con lui la sua compagnia) è un “virus” pericoloso e mortale per la politica italiana.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: