OGGI CI SENTIAMO POETICI


OGGI CI SENTIAMO POETICI

Considerato che Salvini ieri era dalle mie parti. Ha mangiato e bevuto nei migliori bar, ma in alcuni momenti ha avuto sorprese sgradevoli, non lo volevano proprio e allora, per consolarlo gli dedichiamo una brevissima ode.

Ci sentiamo poetici.

“Il grande ballista naviga a vista.
Intendiamoci, cambia idea perché è troppo altruista.
Oggi pensa nero, domani pensa bianco.
L importante è fare sempre il saltimbanco.
Tanto trova sempre chi ha problemi di memoria.
Ed è per questo che continua a raccontare la solita storia”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: