VERSO LA POVERTÀ

VERSO LA POVERTÀ

Finanziaria 2019: tutto stabilito.

Aumento dell’IVA.Siamo però in attesa del ritocchino annunciato da Di Maio.

Condono fiscale. Bramato sempre dalla destra per pescare qualche soldo una tantum.

Eliminazione (o consistente taglio) di tutte le detrazioni e deduzioni che sul 730, a luglio/agosto di ogni anno, portavano rimborsi dai 500, ai 1000 e anche 2000 Euro. Un po’ un guaio per chi fa la denuncia dei redditi e spende, forse, molti soldi in medicine o altro di detraibile.

Aumento accise benzina. Solito ritocco che pare non sia colpa di nessuno.

Facciamo un evviva ai tifosi e votanti di questo governo di incapaci.

Scienziati senza sapere niente, economisti con la soluzione in tasca. Sono capaci di sfilarci il portafoglio senza che nessuno si muova, sanno mettere la mani su tutti noi come ladri ben addestrati.

Fanno eccezione, naturalmente, loro stessi, quelli che oggi sono al potere e i ricconi con la barca. Tipo grillo beppe, per capirci.

Certo che far pagare di più il pane alla gente, si trovano più soldi, mangiamo tutti, un po’ di pane, per vivere.

Far pagare la platea dei poveracci, e impoverire altri, quelli che, per adesso, se la cavano ancora. Tirano avanti.

Ecco la filosofia del cambiamento e come si esplicitano le capacità di questo balordo governo.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: