CERCASI DECRETO DIGNITÀ

CERCASI DECRETO DIGNITÀ

Cercasi decreto dignità disperatamente.
Insomma disperatamente è un po’ troppo, ma un po’ di curiosità sì, c’è.
Per una settimana abbiamo sentito ripetere una parola inglese “Riders”, tanto per copiare il modus del precedente governo. Bastava dire fattorini e si capiva subito di chi si stava parlando. Magari con l’aggiunta di “consegne a domicilio”.
Però il decreto non si trova, non c’è né sul sito del governo, né pubblicato sulla GU.
Forse l’ha letto Salvini che il giorno della discussione nel Consiglio dei Ministri, proprio quel giorno, era a Siena a guardarsi il palio, invece di stare al CdM.
Che si sia accorto che è una puttanata?
Che si sia accorto, pur vantando che la sua Lega non è più solo il Nord, sia proprio quel Nord il suo “core business”?
E “il core business” lo ha in quella miriade di piccole imprese per le quali il “decreto dignità” è un dito nell’occhio?
Annunci

4 Risposte

  1. Ciao Spera, questo governo sta cercando di mettere i cerotti allo sfascio che i vari governi l’hanno preceduto, per la cura si dovrà aspettare un pochino
    Comunque se mi posso permettere, ti suggerisco un argomento, Cercasi partito democratico per opposizione
    Ciao un abbraccio

    1. Oh!, Sì, sì, sì, su quest’ultima affermazione ti do mille ragioni.
      Sul resto le pezze che mette questo governo a quello precedente sono assai più pericolose del primo. Per esempio ha tolto 5 miliardi per l’edilizia scolastica. E se le scuole non sono sicure? Chi se ne frega, questo è l’atteggiamento del governo attuale. Sono toppe e basta.
      Vedrai cosa dirà il Nord, quando dovrà mantenere quelli del sud, con un reddito per non lavorare. Bello, le palle (se non le bestemmie)che sparerà il laborioso Nord!
      Addio prima il Nord di Maroni.

  2. Carissima Speradisole sono 60 anni che si buttano soldi per il sud, per foraggiare vari politici del malaffare,
    Il PD ne sa qualche cosa

    1. Appunto. Se si chiama governo del cambiamento, almeno in questo poteva cambiare, faceva un’opera santa.
      Ciao Gile, sempre pronto. Un abbraccio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: