SALVINI SAREBBE LA DISGRAZIA E DI MAIO LA VITTIMA?

SALVINI SAREBBE LA DISGRAZIA E DI MAIO LA VITTIMA?

Salvini sarebbe la disgrazia e Di Maio la vittima? E’ questo che stanno diffondendo i media.

No, non è vero, Salvini non è né fascista né razzista e tantomeno un mangia grillini, è solo populista. Un vero populista che sa fare propaganda.

Populista e basta.

Non è lui che ha creato l’ondata anti-immigrati nazionale.

Lui l’ha intercettata, sfruttata al massimo.

Senza scrupoli, e anche nel modo più becero.

Questo governo rispecchia esattamente l’80% del popolo Italiano.

Se si fosse ascoltato il popolo delle periferie si capiva subito che da alcuni anni, si parlava solo di immigrati.

Lega e m5s, da vere forze populiste, hanno sfruttato questo sentimento e hanno preso i voti.

Oggi si sente dire: Salvini ha preso in mano il governo, fa tutto lui, parla solo lui.

No, non è così. Sono i media che parlano solo di lui, che intervistano solo lui, che diffondono tutto il santo giorno i suoi inutili video.

E adesso c’è la moda di sostenere che Di Maio sarebbe divorato da Salvini.

Sono stupidaggini.

Sono anni che Lega e m5s dicono le stesse cose, bastava leggere le loro ideate sui social, oppure andare tra la gente. E la gente vuole esattamente quello che dice Salvini.

Se facciamo un passo indietro e seguiamo quello che i media dicevano, scopriamo che per anni, sono stati tutti intorno a “Repubblica” che guidava la rivolta contro Berlusconi, parlando solo di mignotte e atti giudiziari.

Il resto della compagine faceva sconquassi al sistema Italia, ma nessuno ne parlava.

Negli ultimi 4 anni hanno parlato di banche, di Boschi, o di JobsAct diffondendo solo bufale.

Delle 400 leggi emanate per tentare di risolvere i problemi dell’Italia, non ne hanno mai parlato.

Chi ha portato questa gente al governo se non la continua propaganda attraverso i media?

E adesso, che abbiamo questa gente al governo, proprio i media fanno finta di meravigliarsi?

Sempre la cara “Repubblica”, due giorni, fa pubblicava un articolo che diceva che la base grillina è in rivolta.

Rivolta?  O non ne sanno una minchia o dicono così per salvare la faccia.

Le sole poche voci dissenzienti che si sentono sono solo 4 gatti di Napoli, devoti a Fico e, quando parlano sui social, vengono aggrediti da tutti gli altri.

E tutto continua.

Tutti i media sono concentrati su Salvini, brutto, cattivo, fascista, razzista, che, sapientemente, ogni giorno, consegna la sua battuta o battutaccia in pasto al popolo, che gioisce e acclama.

Per il resto, di quello che stanno combinando gli altri, per esempio tutti i pericolosissimi grillini, non una parola.

Abbiamo letto la bozza di un decreto di Di Maio che dovrebbe fare accapponare la pelle per i danni che potrebbe provocare, se dovesse realizzarsi.

Interessa qualcuno?

Non abbiamo tempo, dobbiamo parlare di Salvini.

Annunci

6 Risposte

  1. Ballottaggi 2018, Toscana rossa addio: Pisa, Siena e Massa al centrodestra. Avellino e Imola al M5s. A Terni vince la Lega…..contenta Spera!?

    1. Hai brindato? Suvvia.
      Anche noi abbiano avuto un sindaco di destra, poi ce n’è passata la voglia.

  2. Certo che ne ha fatti di danni il tuo Beniamino renzi!.7

    1. Anche tu, Bruto…… sai pugnalare alle spalle.

  3. un abbraccio a quell’Italia fatta di persone che pur essendosi allontanate dalla sinistra sinistra, pensano che il bene del paese lo fa l’intelligenza delle persone,ma ahimé!!!
    in questo caso niente, l’intelligenza é annegata nelle onde dell’invasione, enormi come quelle dell’oceano, grosse, schiumose, che si riversano via i giornali e le televisioni italiane….nelle teste degli imb… hem…hem…dei poveri italiani colonizzati
    ma arriva l’uomo giusto, Salvini col cavallo di legno e i denti di ferro ed aggiustera’ tutto, autato dal
    grillo adepto, Luigi da pomigliano, piedi scalzi, tasche vuote e pure la test…no, quella é piena di slogan.
    La sinistra sinistra, quella bella, pura, si organizza chiusa in un convento, domandandosi: dobbiamo portare la sedia del movimento sulle spalle oppure portiamo acqua con le orecchie alla lega?
    grande domanda, che richiede lo sforzo di tutti gli intellettuali , giornalisti , folletti serali che appaiono e scompaiono dai plateaux televisivi….
    comunque, qualsiasi cosa succeda, qualsiasi disastro, anche quello che nel mio orto i fagiolini seminati non sono riusciti bene, si deve sapere che la colpa, COLPA in maiuscolo, é sempre e solo di quel toscanaccio brutto e cattivo ….

    1. Forstissima bonjour tristesse,
      facile vero trovare un “qualcuno” che si prenda la cola di tutto?
      A Imola, per esempio, il Pd ha sonoramente perso, mica perché c’era Renzi in giro, perché il Pd ha cominciato a calare molto prima, in quella città, fin da quando c’era Letta al governo, si riprese con renzi, e poi ha peggiorato drasticamente quando il buon Bersani se n’è andato e si è trascinato dietro il romagnolo ex presidente della Regione per 4 amandati (troppi), Errani Vasco. Le liti conseguenti sono state troppe ed estenuanti, hanno stancato tutti.
      Ciao carissima, un abbraccio.
      P.S. Chissà forse un altro anno ancora e poi i tuoi fagiolini cresceranno e produrranno molti molti fagiolini squisiti e teneri.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: