Archivi del giorno: 18 giugno 2018

CARO PD STAI FACENDO IL GIOCO DI SALVINI E NOI NON TI CAPIAMO

CARO PD STAI FACENDO IL GIOCO DI SALVINI E NOI NON TI CAPIAMO

Non ci siamo.

In questo modo il PD fa solo il gioco di Salvini e del governo.

Sull’Aquarius gli si è fatto un favore: aver evocato una catastrofe umanitaria “finta” e sostenuto l’odiosa, ipocrita e strumentale polemica francese che, sulle frontiere, si comporta come Orban. Non è stata una bella figura.

Anzi ha dato un assist a Salvini.

Ora il Pd si ripete sulle Ong: sta facendo un favore a Salvini.

C’è un sospetto, avanzato dalla magistratura italiana (non da Salvini) e raccolto, per primo, quando era ministro, da Minniti: che le Ong non fanno un gioco lecito, limpido e trasparente. E, soprattutto, che non aiuta l’Italia.

Il sospetto è: le Ong raccolgono, al largo delle coste libiche, migranti portati alle loro navi dagli scafisti, in base ad accordi lucrosi.

Un business tra la nave e i banditi.

Raccolti i migranti, le Ong pretendono, con il ricatto umanitario, di sbarcarli solo nei porti italiani.

Tutti i paesi confinanti col Mediterraneo si rifiutano di aprire i loro porti.

L’Italia è costretta ad aprire i suoi.

Se pone il problema e se si azzarda a rompere il gioco delle Ong e dei paesi confinanti, è “fascista”.

No.

Così la gente non capisce e applaude Salvini.

E non capisce il Pd, non lo segue e lo sente “antipatico”.

Sulle Ong la polemica di Salvini è sacrosanta.

E la iniziò Minniti.

E, fossi il Pd, lo rivendicherei: il traffico di migranti, tra Ong e scafisti, deve finire.

Le nazioni, che autorizzano e danno la loro bandiera alle Ong, devono farsi carico di due cose: le navi Ong siano veramente attrezzate per il soccorso, non pretendere di esserlo e poi, una volte riempite di poveri esseri umani, ricattare l’Italia in nome del soccorso umanitario.

I paesi che autorizzano la raccolta delle loro Ong, si facciano carico della destinazione, nei loro paesi, dei migranti raccolti.

Dire che questo è “fascismo”? E dire questo è una stupidaggine?

Una cosa contraria al senso comune della Nazione.

Un’ odiosa posizione antinazionale.

Un favore indebito a Salvini.

Faccio una proposta: sui migranti il Pd faccia parlare solo Minniti. Che incalzi il governo. E senza propaganda controproducente. Ma chiaramente nessuno invita Minniti ad alcuna trasmissione, perché si sa che l’ex ministro ha gestito bene la questione migranti (un calo dell’80%), ma nessunio lo deve sapere.

(Minopoli)

Annunci