LA TRECCIA – TRE DONNE IN CERCA DI UN MIRACOLO

LA TRECCIA – TRE DONNE IN CERCA DI UN MIRACOLO

Magica “treccia” di capelli che riesce a intrecciare storie al femminile di tre continenti e diventa simbolicamente quel filo d’oro che lega i destini delle donne che hanno lottato per vincere la discriminazione, sono riuscite a realizzare sogni impossibili, a liberarsi da schiavitù e pregiudizi.

Questa “treccia” nella felice invenzione della scrittrice Laetitia Colombiani, è il talismano che cambia la vita di Smita, Giulia e Sarah.

La prima è una dalit, un’intoccabile. Nell’India dei fuori casta, condannati a vivere e morire ai margini della società, raccoglie nelle latrine, con le mani, gli escrementi umani. Ma è anche la giovane mamma di una bellissima bambina di sei anni, dai capelli lunghi, che ogni mattina spazzola e lega in una traccia, pronta a tutto purché la figlia vada a scuola e non debba fare il suo orrendo mestiere.

Giulia è una ragazza palermitana che, alle discoteche, preferisce il silenzio delle biblioteche, dove può coltivare i suoi sogni. Si ritrova all’improvviso a dover sostituire il padre, nell’ultimo laboratorio artigianale dove si pratica la “cascatura”, la lavorazione dei capelli per farne parrucche o toupet. Un giorno scopre come la secolare e redditizia attività della sua famiglia stia per fallire. Ma lei non si arrende.

Sarah è un avvocato canadese che ha sacrificato matrimoni e famiglia per diventare potente “capo” di un prestigioso studio legale di Montréal. Una mattina, nel mezzo di un’arringa, è colta da un malore che rivelerà un cancro e tutto si capovolge.

Tre donne che non si conoscono, alle quali l’autrice, con la semplicità di uno struggente racconto che accarezza le loro vite, facendone emergere il coraggio, l’audacia, la fede in quei valori umani e spirituali che fanno “miracoli”, affida un luminoso messaggio d’amore e di speranza.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: