Archivi del giorno: 14 gennaio 2018

L’INSISTENZA

L’INSISTENZA

Mi ritengo una persona abbastanza accogliente e che cerca di interessarsi al prossimo e ai vari modi d’essere, accettando i più svariati lati caratteriali.

C’è una cosa però che faccio molta fatica a tollerare in alcune persone, ovvero l’insistenza.

So bene che in certe occasioni questo atteggiamento vuol essere positivo, come chi vuole farti assaggiare forzatamente una pietanza o offrirti a tutti i costi un bis, ma in altri contesti questo atteggiamento è assai difficoltoso da gestire serenamente per me.

Ho imparato da tempo a dire di no, cortesemente ma fermamente, eppure con alcune persone diventa una vera e propria battaglia.

E poco conta l’assertività in questi casi anzi, si rischia di dare risposte maleducate. Ma l’insistenza è di per sé maleducazione, mancanza di rispetto.

Mi sa che con il passar del tempo divento sempre meno accondiscendente.

Confido tuttavia nel mio carattere abbastanza pacato, per non ingaggiare veri e propri combattimenti verbali.

Ci sono atteggiamenti o le modalità che infastidiscono molto, come nel caso della insistenza.

Comincio a trovare truculenti e stupide le insistenze su un fatto politico, quando ormai è stato detto tutto e di più, e si è inventato anche l’impossibile, serve solo a fare tirature più numerose ai giornali o a renderci più incapaci di un giudizio sereno..

Non riesco a tollerare l’insistenza con cui un intervistatore caccia il microfono sotto il naso di una persona che ha appena perso una persona cara tragicamente. ” Come si sente adesso?”, “Cosa prova?”. L’intelligenza e il rispetto, in questi casi, sono doti rare. Questo è un modo di insistere che non solo non riesco a tollerare, ma proprio mi fa incazzare.

Annunci