UN LADRO, UN ARTISTA, UN AVARO E UN SAGGIO

UN LADRO, UN ARTISTA, UN AVARO E UN SAGGIO

Una volta un ladro, un artista, un avaro e un saggio che viaggiavano insieme, scoprirono una grotta tra le rocce.

Il ladro disse: «Che splendido nascondiglio!»

L’artista: «Che posto splendido per dipingere murali!»

L’avaro: «Che splendido forziere per un tesoro!»

L’uomo saggio disse semplicemente: «Che bella grotta!»

 

Queste poche parole le ho trovate in un vecchio libro di lettura scolastico, per ragazzi. C’è una morale, evidentemente: ognuno di noi esprime ciò che è in realtà.

Al giorno d’oggi, mi sono chiesta, cosa direbbe

  • Un politico?
  • Un grillino (visto che non si considerano politici?)
  • Un evasore o un furbetto?
  • Un emigrante?
  • Un povero che chiede l’elemosina?
  • Un terrorista?

 

Non so, ognuno vedrebbe ciò che sente nel cuore e ciò che è. Ma mi piacerebbe conoscere delle risposte.

La grotta della Sibilla nelle Marche

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: