TRACHELOSPERMUM DETTO ANCHE “GELSOMINO DI SPAGNA”

TRACHELOSPERMUM DETTO ANCHE “GELSOMINO DI SPAGNA “FALSO GELSOMINO” “GELSOMINO STELLATO”

029E017007979009-c1-photo-oYToxOntzOjE6InciO2k6NjcwO30=-jasmin-etoileNel giorno dedicato alla terra, niente di meglio che presentare una bella pianta profumata, longeva e sempreverde, che in questi giorni sta per fiorire: il Trachelospermum detto anche “Gelsomino di Spagna, o Gelsomino stellato, o falso Gelsomino”.

Forte e vigoroso, di rapido sviluppo una volta ben radicato, il Trachelospermum jasminoides (conosciuto anche come Rhynchospermum) si presta  a ricoprire pergole, muri, recinti e tutto ciò a cui riesce ad avvinghiarsi, raggiungendo altezze di 6-7 metri. Appartiene alla famiglia  delle Apocynaceae e comprende una trentina di specie. il T. jasminoides, in particolare, è originario della Cina, ha foglie lanceolate lunghe 5-7 cm e larghe 3 cm di colore verde scuro, lucide e cuoiose.

I fiori sono bianchi, stellati, di 2-3 cm di diametro, sbocciano numerosissimi in maggio-giugno ed emanano un forte profumo. Il frutto è costituito da lunghe capsule che a maturità si aprono longitudinalmente e disperdono al vento i semi muniti di pappo.

Poiché è un sempreverde, il Trachelospermum si presta per la realizzazione di siepi con risultati di grande effetto e dalla manutenzione minima. Il fogliame lucido e compatto lo rende ideali per schermature contro i rumori la polvere e gli sguardi indiscreti.

Cresce in un qualunque terreno di medio impasto purché non troppo povero di sostanza organica, resiste abbastanza bene al salmastro, sopporta il freddo se non intenso e prolungato e, come se non bastasse, praticamente non conosce malattie o parassiti.

3077_plantes_design_trachelospermum_jasminoidesTutte le parti verdi del Trachelospermum, se spezzate, secernono una sostanza lattiginosa che è molto difficile rimuovere dai tessuti macchiati; abbiate quindi l’accortezza di usare indumenti idonei durante la potatura.

La pianta è qualche volta elencata tra le specie ritenute nocive per gli animali domestici e i bambini, altre volte non viene menzionata. Considerata la stretta parentela con l’oleandro, noto per la sua tossicità e anch’esso appartenente alla famiglia delle Apocynaceae, è il caso di prestare attenzione.

Sebbene non sia necessaria alcuna potatura, una leggera spuntatina e la rimozione delle rami più disordinati e aggrovigliati giova all’aspetto e al vigore della pianta. Trattandosi di una potatura leggera l’operazione si po’ eseguire indifferentemente in autunno o in primavera prima della ripresa vegetativa.

La pianta preferisce posizioni soleggiate (almeno 6-8 ore di sole). Cresce anche in posizioni a mezz’ombra ma fiorisce in modo stentato e l’aspetto appare meno rigoglioso.

Fra le piante che negli ultimi anni hanno riscosso un successo sempre maggiore tra paesaggisti e giardinieri, sia dilettanti che professionisti, dobbiamo senz’altro includere il Trachelospermum.

A cosa si deve la crescente fortuna che questa pianta ha avuto nel tempo?

Soprattutto perché è un rampicante sempreverde, di crescita rapida, vigoroso, longevo, molto resistente agli attacchi dei parassiti, abbastanza resistente alle basse temperature, adattabile a diversi tipi di clima, dalla fioritura prolungata nel tempo e molto profumata. Come si può facilmente intuire non è affatto facile trovare tutte queste caratteristiche positive riunite in un’unica pianta.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

 

 

Annunci

2 Risposte

  1. Nel mio giardino fiorisce regalandoci un buon profumo. Pianta docile , di poche pretese e di grande utilità per coprire pergolati o brutti angoli di visuale.
    ciao

    1. Carissima,
      è bello avere in giardino una pianta come questa. E’ generosa e richiede poche cure. Io ho provato a tenerla in un vaso abbastanza grande nel mio balconcino, e ogni anno, nonostante la ristrettezza, fiorisce e anche a me regala profumo e un bel verde.
      Un abbraccio. Spera.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: