ORIANA FALLACI – INSCIALLAH

ORIANA FALLACI – INSCIALLAH

10263998Capitolo primo

La notte i cani randagi invadevano la città. Centinaia e centinaia di cani che approfittando dell’altrui paura si rovesciavano nelle strade deserte, nelle piazze vuote, nei vicoli disabitati, e da dove venissero non si capiva perché di giorno non si mostravano mai. Forse di giorno si nascondevano tra le macerie, dentro le cantine delle case distrutte, nelle fogne coi topi, forse non esistevano perché non erano cani, bensì fantasmi di cani che si materializzavano col buio per imitare gli uomini da cui erano stati uccisi. Come gli uomini si dividevano in bande arse dall’odio, come gli uomini volevano esclusivamente sbranarsi e il monotono rito si svolgeva sempre con lo stesso pretesto: la conquista di un marciapiede reso prezioso dai rifiuti di cibo e dal marciume. Avanzavano lenti, in pattuglie guidate da un capopattuglia che era il cane più feroce e più grosso e all’inizio non li notavi perché procedevano zitti. La strategia dei soldati che strisciano in guardingo silenzio per piombare sul nemico e scannarlo.[…]

 

Niente rivela l’Uomo quanto la guerra. Niente ne esaspera con uguale forza la bellezza e la bruttezza, l’intelligenza e la stoltezza, la bestialità e l’umanità, il coraggio e la vigliaccheria. Enigma.

 

Sembra quasi incredibile che un’opera simile sia apparsa nel cinico crepuscolo del Duemila. Se continueremo ad esistere, se la vita vincerà questo libro sarà ancora letto nel crepuscolo del prossimo millennio. E mille anni dopo.

Annunci

4 Risposte

  1. Mi è sempre piaciuta Oriana sia come donna che come scrittrice. Solo negli ultimi anni della sua vita mi deluse non poco… Baciobacio ❤

    1. Carisima,
      avevo in casa da tempo questo libro, piuttosto lungo, che la Fallaci ha scritto sulla guerra a Beirut. Non l’avevo letto un po’ per mancanza di tempo ed un po’ per i commenti negativi che a volte sentivo a proposito della scrittrice. Poiché il tempo ora non mi manca e mi sono messa a leggere con passione tutti quei libri che avevo accantonato.
      Questo Insciallah (Se Dio vorrà o Se Dio vuole) l’ho trovato molto, ma molto bello, fin dalla prima pagina.
      E’ un libro contro la guerra, ovvio, ma si scoprono tante brutezze e tante generosità in queste situazioni che affascinano.
      La prima immagine che si ha, dei cani che escono di notte, per depredare, è molto simile a quelle dei soldati che vediamo oggi. Gente che striscia, gente che si azzanna, gente che muore per niente, per un sacco di rifiuti. I Kamikaze che colpiscono nel mucchio è un’immagine talmente attuale che attanaglia il cuore. Nulla è cambiato e forse neppure cambierà. Dagli errori non si impara mai, si commettono sempre e quasi sempre con le stesse modalità. Se hai tempo e pazienza è un bel libro da leggere anche se piuttosto lungo. Come una guerra del resto.
      Grazie carissima. un grande abbraccio. Speradisole.

  2. Io l’ avevo letto allora, Non è un libro facile da leggere. Rileggendo qualche brano oggi, devo dire che è attualissimo. Interessantissima lettura.Se ti interessa leggi anche gli altri libri.buona notte e buon fine settimana, Spera di sole.
    Rosy

    1. Carisima,
      ora che ho un po’ più di tempo, ho modo di leggere (e rileggere) libri che avevo tralasciato.
      Questo anch’io l’avevo già letto, ma mi attirava di nuovo per via della sua attualità.
      Leggerò anche gli altri che ho: La rabbia e l’orgoglio, Niente e così sia e Un uomo.
      Grazie e buona lettura anche a te. Apprezzo anche se hai suggerimenti da darmi.
      Un abbraccio Speradisole.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: