I FASCISTI NON PIANGONO

I FASCISTI NON PIANGONO

Primo-Piano-Giorgia“Una fascista non piange anche se a Bruxelles assiste ad una carneficina e vede massacrare tante persone.
La foto della madre che all’aeroporto copre con il suo corpo i bambini, tra tante persone straziate, non commuove una fascista.

Del resto, i genitori politici di Giorgia Meloni, i suoi maestri, spedivano nei vagoni piombati anche i bambini ebrei nei campi di sterminio.
E certo non si commuovevano.

Oggi LA STAMPA annunciando l’uscita di un libro sul rastrellamento del ghetto di Varsavia pubblica la foto di un bambino che, come gli adulti, alza le mani di fronte ai nazisti armati di mitra. È una foto che ho visto più volte e che mi commuove sempre.

Nella stessa pagina è anche pubblicata una foto del cadavere del bimbo siriano che le onde del mare hanno restituito alla sabbia.

I fascisti di ieri, di oggi e di domani, non si commuovono perché stanno sempre dalla parte degli aguzzini.”

EMANUELE MACALUSO

********

DIFENDO LE LACRIME DELLA MOGHERINI E VI SPIEGO PERCHE’

mogherinilacrime.jpg_997313609Le lacrime di Federica Mogherini, dopo gli attacchi terroristici di Bruxelles, diventano un caso. “Trovo imbarazzante che il ministro degli Esteri dell’Ue si metta a piangere dopo un attentato del genere” , ha detto Guido Bertolaso, candidato sindaco al Campidoglio appoggiato dal Cavaliere, “il ministro come tutta la commissione europea dovrebbe far vedere che non abbiamo paura, non ci facciamo intimidire “. Ancora una volta, pur non essendo Federica una mia amica o una mia conoscente, mi trovo a difendere la libertà emotiva di una donna che ha semplicemente lasciato scorrere – come fluido vibrante, abrasivo- il suo dolore. Come fanno tutte le persone sensibili “a prescindere”- così direbbe Totò- dal genere sessuale di appartenenza.

Quel pianto che a troppi dà fastidio – “Ora si dirà che sono maschilista – ha continuato Bertolaso – io sono d’accordo con Giorgia Meloni quando dice che questo può accadere in privato, ma non pubblicamente. É stata una scena imbarazzante perché gli europei vogliono essere rassicurati dai propri leader” . Mogherini era scoppiata in lacrime subito dopo gli attentati alla metro e allo scalo di Bruxelles, al termine della conferenza stampa con il ministro degli Esteri giordano. E la reazione non era piaciuta neppure alla Meloni che in un duro post su facebook ha condannato l’eccesso di emotività della rappresentante per la politica estera dell’Unione europea. “Mi vergogno di essere rappresentata da lei” ha commentato la candidata sindaco di Fratelli d’Italia sostenuta dal leader leghista Matteo Salvini “Mogherini è il simbolo di una Europa debole, molle, incapace davanti agli attacchi che subisce. Mi auguro che dopo questa figuraccia Mogherini voglia dimettersi”.

Chi ride delle disgrazie altrui – Dimettersi per aver mostrato legittimamente una sofferenza che dopo Bruxelles, appartiene a tutti noi? Suvvia Meloni, ci ripensi. Se ci riflette sono sicura che sarà d’accordo con me nel valutare la cosa in questi termini razionali, concreti: meglio – mille volte- Federica Mogherini che piange per gli attentati di Bruxelles piuttosto che chi rideva, ai tempi di Bertolaso, sul terremoto dell’Aquila. Io difendo le lacrime di una donna normale e mi auguro che Meloni dia alla luce una femmina. Capirâ allora, lei che è stata sempre un pó un “maschiaccio” della destra italiana, che noi donne siamo così. A volte ci viene da piangere, ma non facciamo mai come certi maschi che -davanti alla tragedia di un terremoto- ridono delle disgrazie altrui.

(Monica Setta)

http://notizie.tiscali.it/esteri/articoli/mogherini-lacrime-critiche-difesa/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: