FESTA DELLA LIBERAZIONE – 25 APRILE

FESTA DELLA LIBERAZIONE – 25 APRILE

A tutti coloro che sono morti nella terribile guerra contro il fascismo italiano e contro il nazismo tedesco, a tutti coloro che hanno sofferto per la perdita dei loro cari, a tutti coloro che sono stati torturati e scarnificati dai ferri nazifascisti, un ringraziamento senza limiti, col cuore sincero e con la riconoscenza perenne, voglio dedicare ciò che di bello io posso vedere, perché grazie a loro io vivo in libertà, in un paese libero e democratico e in serenità. La pace da loro sognata con il sacrificio della loro vita, non è cosa vana è vita vera per chi è sopravvissuto. Grazie partigiani per avermi salvata.

034a662e-1a96-4f13-b9a9-0f1cad8b2ccf

Annunci

4 Risposte

    1. Bellissimo! La libertà che sboccia.
      Grazie Roberta.

  1. ieri con il partigiano Athos ho cantato davanti alla lapide che ricorda l’eccidio perpetrato dai nazisti il 28 aprile 1945 di cinque partigiani sulle mura del cimitero del mio paese:”…e un vessillo in alto sventola, è una bandiera di un sol color, ricorda il sangue dei compagni morti al fronte liberator…”
    Ciao Spera.
    haffner

    1. Molto bella la tua azione, caro Haffner. La memoria non solo non dimentica, ma tramanda ai figli e nipoti, ciò che sa, perché anche loro siano consapevoli di vivere in un paese libero e democratico, grazie al sacrificio di tanti italiani.
      Grazie, un abbraccio. Spera.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: