L’IMPORTANZA DEL VOTO

L’IMPORTANZA DEL VOTO

L’astensionismo è il più grande alleato del populismo e quindi dei grillini. ma anche dei mafiosi e dei corrotti.
Facciamo in modo che non si istituiscano mai (non più) tribunali del popolo contro politici e giornalisti.

 UN PARERE DI MICHELE SERRA

10408884_738833669502670_5842016235476110164_n

Annunci

12 Risposte

  1. @ for Spera e tutti gli amici del blol,
    fusse ca fusse la vorta bona?
    Abbracci.
    Gerry

    1. Sono sicura che è volta buona.
      Un abbraccio
      Spera.

  2. Per Spera,che accosta il M5S ai mafiosi e ai corrotti.

    Un estratto dell’intervento di Ferdinando Imposimato in piazza San Giovanni, a Roma, il 23 maggio scorso.

    “E’ un grande onore partecipare a questo evento del Movimento 5 Stelle, pacifico e non violento. Al quale sono grato per le battaglie che fa con passione civile in difesa della democrazia e dell’uguaglianza. Oggi, 23 maggio, anniversario della strage di Capaci, dedico questo mio modestissimo intervento al mio amico Giovanni Falcone, alla moglie e agli agenti della scorta. Un pensiero reverente anche a Paolo Borsellino e alla sua scorta, e consentitemi, anche a mio fratello Franco morto per mano mafiosa.
    La crisi economica è grave. E opprime la maggioranza dei cittadini. La responsabilità primaria è delle maggioranze di destra che hanno governato l’Italia per 20 anni, e oggi questa responsabilità si estende con le larghe intese. Il presidente del Consiglio, coi suoi annunci perentori, promise che avrebbe cambiato le cose e indicò i sacrifici che bisognava sopportare. Ma non ha cambiato niente. Aveva promesso il cambiamento con la fine del finanziamento pubblico ai partiti, il taglio degli stipendi dei manager di Stato, interventi per la scuola, la lotta all’evasione fiscale. Ebbene, nessuna di queste promesse è stata mantenuta. La riforma del lavoro varata dalla maggioranza prevede maggiore flessibilità per i lavoratori. Cioè maggiore precarietà. […] Gli scandali Alta Velocità, Expo e oggi Carige, si traducono in maggiori tasse a carico del cittadino, che sopporta tutto. Vi è una parte del popolo, dall’operaio al pensionato, dal disoccupato all’insegnante, dal carabiniere al poliziotto, che sopporta tutto il peso della disastrosa situazione. Mentre la parte abbiente non accetta i sacrifici, anzi, specula per aumentare il proprio benessere. […] Noi siamo grati a Beppe Grillo e a Gianroberto Casaleggio per aver costruito, dopo anni di consociativismo, un’opposizione democratica che persegue il bene comune, fatta di giovani capaci e onesti che ci hanno riconciliato con la speranza di un avvenire migliore”.
    Ferdinando Imposimato

    1. Ho molta stima per Imposimato.
      Bel discorso, fa onore al vostro palco.
      Spera.

  3. ………e ancora questo…..

    Un estratto dell’intervento di Elio Lannutti in piazza San Giovanni, a Roma, il 23 maggio scorso.

    “Questa è la piazza della questione morale. La piazza di Enrico Berlinguer. Quella questione morale che è stata vilipesa da partiti geneticamente modificata. Partiti che una volta difendevano i lavoratori, la povera gente. E che oggi difendono i banchieri, i grandi potentati. Con Beppe tanti anni fa abbiamo denunciato Parmalat. Io mi onoro di conoscerlo dal 94. Lui è stati l’unico che difendeva gli utenti telefonici. Facevamo la battaglia contro l’144 e la Sip fece di tutto per delegittimarci.
    Tutti questi scandali bancari sono venuti all’insaputa dei collusi organi di vigilanza, della Consob. La gente onesta, il popolo ridotto alla fame e alla miseria, conosce le battaglie a difesa della legalità. Mi rivolgo agli amici e compagni della mia generazione, piena di ideali traditi da politicanti che hanno tradito la questione morale vendendola per un piatto di lenticchie, scambiando l’etica pubblica per i loro loschi affari. Un milione e mezzo di famiglie truffate dalle banche, sessanta miliardi di euro, Mps (lo scandalo del Partito Democratico). Ci rivolgiamo ad Antonino De Masi che da una vita lotta contro i mafiosi in doppio petto, e gli hanno interrotto i fidi perché aveva denunciato l’usura bancaria; ci rivolgiamo a tutti gli utenti distrutti dalle banche, ci rivolgiamo a quell’esercito di giovani senza lavoro ai quali è stata rubata la speranza del futuro da piazzisti in doppio petto e illusionisti. Non fatevi ingannare dagli illusionisti che negano la realtà, da chi vi promette 80 euro senza copertura stangandovi di tasse. Votare un Movimento giovane, pulito, trasparente, serve a ricostruire l’Italia dalle macerie della corruzione e della legalità”.
    Elio Lannutti, presidente Adusbef

    1. Anche per Elio Nanutti, grande stima.
      Lo ringraziamo per le denunce, cui si potrà porre rimedio.
      Ma la le persone che riescono a porre rimedio a certe cose, debbon vincere.
      Ciao Spera.

  4. Elezioni europee 2009 le maggioranze PPE e S&D di cui fanno parte “Forza Italia” e “PD”, hanno avuto modo di dimostrare le loro incapacità, infatti vediamo in che condizioni è ridotta l’Europa! Perchè riconfermarli?! Perchè riconfermare l’Europa dei banchieri, dei burocrati e dell’inefficenza?!
    Si sa che quando un dito indica la luna, gli stupidi guardano il dito…!!!
    Nulla di personale, ma più leggo i tuoi post, più mi sposto
    dall’altra parte…

    1. Codice sociale
      Dolente c’è una cura validissima, partica, poco costosa ed efficace. Non legga più ciò che scrivo.
      Comunque vada buona fortuna.

  5. cara Spera,
    la tua purezza nell’ impegno politico è ammirevole. Vorrei avere anch’io le tue certezze, ma gli ultimi venti disastrosi anni mi hanno disorientato e pur restando fedelissimo alla sinistra, la convinzione è diventata opposizione al peggio. Almeno in questa occasione che apparentemente non dovrebbe influenzare l’andamento del nostro Paese ho scelto con Tsipras un ritorno all’antica purezza.

    Speriamo nella ragionevolezza di tutti.
    Un grande abbraccio. robi

    1. Caro Robi
      Tempo fa scrissi un post che rivelava in profondità il mio pensiero e del perché sono arrivata a scegliere il partito democratico.
      “Informare per resistere” a suo tempo mi chiese se potevo collaborare al loro giornale. Non mi era certo di peso e l’ho fatto con piacere. In questi giorni è andato a ripescarlo e l’ha riproposto ai lettori.
      Mi ha fatto piacere.
      Te lo ripropongo perché non credo che tu l’abbia letto, ancora non ci conoscevamo.
      Grazie per la pazienza e un grande abbraccio. Spera.

      http://www.informarexresistere.fr/2011/08/04/ho-creduto-in-un-partito/

  6. Il mio primo saluto di questo giorno che vede prevalere la ragionevolezza degli italiani è per te cara Spera e per il meritato successo del tuo impegno. A risultato acquisito sono contento di aver contribuito al raggiungimento del traguardo minimo, ma importante della lista Tsipras. Con il voto che ho dichiarato di dare e ho dato a Chiamparino. questa tornata elettorale mi riporta un pò di ottimismo.
    Aspetto notizie della tua nipotina. Un immenso abbraccio. robi

    1. Carissimo Robi
      Da un po’ di tempo avevo percepito la possibilità di una bella vittoria. Ho incontrato molta gente, persino il primo maggio, per dare loro un fiore rosso. A ricordo sia del 25 aprile che del 1° maggio. Ebbene la gente aveva voglia di parlare, si fermava per ascoltarmi, e voleva sentire parole di speranza e di fiducia. Che succederà se usciamo dall’euro? Perderò i miei risparmi? Potrò avere speranze per mio figlio? Se tagliano la spesa pubblica dovrò pagare ancora di più le medicine? Le risposte se le davano da sole.
      “Forse ci può aiutare solo Renzi”. Ma, aggiungevo io, sì, ma soprattutto il Pd. Che comunque è un partito di centrosinistra. E nel suo DNA esiste un gene che si chiama giustizia sociale, solidarietà e uguaglianza.
      In provincia di Bologna si è votato in moltissimi Comuni ed il Pd ha vinto dappertutto.
      Per quanto riguarda il Comune dove c’è anche mia nipote, Valsamoggia, non ci sono ancora i dati perché è un Comune nuovo che si è formato dalla fusione di cinque vecchi comuni, ed oltre ad eleggere il sindaco ed i consiglieri, ci sono anche i rappresentanti delle municipalità, per cui i risultati tardano un po’.
      Comunque ti farò sapere.
      Ciao Robi, arrivederci a presto ed un abbraccio. Spera.
      P.S. Sono contenta per il Pd e sono contenta anche per la lista Tsipras.
      P.S. Nel nuovo Comune di Valsamoggia ha vinto Daniele Ruscigno, nuovo sindaco del Pd, con 57%. Ha vinto la lista dove c’è anche mia nipote.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: