In piccolo, ma ricamato in oro, scriverei il tuo nome: lavoro

!° maggio 2014

Annunci

4 Risposte

  1. Splendide parole.
    Ciao carissima, buon primo maggio!

    1. Grazie, buon Primo Maggio anche a te.
      Sono parole bellissime è vero, ma le comprende solo chi lavora o chi non ha il lavoro.
      Chi ha la pancia o il portafoglio pieno se ne frega altamente, purtoppo.
      Oggi mi sento molto, ma molto proletaria.
      Ciao pesciolina, un abbraccio. Spera.

  2. Una dignità calpestata,
    un essere umiliato.
    Chi sei tu per ribellarti,
    non puoi, sei un nessuno,
    al quale sono negati i diritti.
    Ma la tua tenacia, i tuo valori,
    la tua onestà, avranno il
    sopravvento e, arriverà
    il giorno che sarai orgoglioso
    della tua costanza, nel difendere
    ciò che ti appartiene di diritto.
    IL LAVORO.
    Ciao cara amica, un abbraccio Lidia.

    1. Carissima Lidia,
      è molto bello quello che scrivi. Un uomo (o donna) senza lavoro è un essere umiliato, in questi nostri tempi. Ma chi ha la possibilità o l’avrebbe di dare del lavoro agli altri, spesso si lascia prendere dall’egoismo e preferisce andarsene, licenziare, non migliorare le condizioni di lavoro, pur di guadagnare sempre di più. Ci sono le eccezioni, è vero, ma sembrano sempre più rare.
      Non esiste solidarietà, e dove non c’è solidarietà c’è povertà.
      Grazie Lidia, un abbraccio. Spera.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: