IL SOLLIEVO (Vignetta di Staino)

IL SOLLIEVO (Vignetta di Staino)

422659496 Questa bellissima vignetta, che Staino ha disegnato con la sua solita maestria, l’ho  intitolata “Il sollievo”.

Finalmente il cavallo si è liberato di un  peso insopportabile.

Annunci

4 Risposte

  1. Il milan va da fare schifo, hanno confermato l’interdizione dai pubblici uffici, il cavallo lo disarciona. Ma tanto ci sarà sempre la santanchè che lo consola, pascale e dudù permettendo
    Ciao spera un abbraccio Lidia.

    1. Carissima
      questo tuo commento mi solleva dalle preoccupazioni che avevo letto di recente.
      Grazie e un abbraccio grande per te.
      Spera.
      P.S. Poi ti scrivo.

  2. Attenzione, il nano si e’ autosospeso poche ore prima che la federazione nazionale dei cavalieri lo rendesse atto formale, la solita comparsata per prendersi le prime pagine in taglio basso, anzi no, in taglio nano.

    faccio i complimenti a un mio parente , il conte Pietro Marzotto che mesi orsono fu il primo a scrivere alla federazione, se ti va’ questo e’ l’articolo
    http://www.repubblica.it/economia/2014/01/24/news/cavalieri_del_lavoro_la_protesta_di_marzotto_mi_autosospendo_finch_silvio_non_sar_espulso-76814548/

    Ciao
    Zac

    1. Ciao Zac,
      la mossa di Berlusconi di rinunciare, poco prima della cacciata, al titolo di cavaliere gli è stata suggerita, forse dal solito consigliere Letta zio.
      Oppure sappiamo che è furbo e quindi vuol far passare alla storia il fatto di essere stato un uomo generoso nel rinunciare. Oppure ancora sfruttare questa decisione per la prossima campagna elettorale.
      Sappiamo che dietro ogni sua mossa c’è sempre uno scopo.

      Ho letto volentieri e ti ringrazio del suggerimento, la protesta del conte Marzotto. C’è dignità, tanta dignità in questo e tanto disprezzo per i corrotti e condannati.

      E, per inciso, mi piace anche quello che ha detto di Renzi: ” Renzi ha fatto bene a incontrarlo e non credo abbia legittimato nessuno. Berlusconi ha il 20% dei voti degli italiani e per fare riforme indispensabili al paese devi passare per forza da lui. Grillo non parla con nessuno, gli altri sono troppo piccoli. Se devi parlare con Forza Italia devi parlare con l’ex premier”.

      Grazie Zac, un abbraccio. Spera

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: