LE GEREMIADI DI BONDI

sandro_bondiLE GEREMIADI DI BONDI

Mi hanno colpito alcune parole dette dal pio Sandro Bondi.

Il devoto incondizionato  adoratore del ”Dottore”, Maestro, Cavaliere, Duca-Conte, Maestà di Arcore, si è lasciato andare allo sconforto.

“Dietro Berlusconi non c’è niente”, queste sono le parole pronunciate da Bondi forse in un momento di grandissimo sconforto.

Poi se la prende con chi come Lupi, Quagliariello e Alfano che stanno lì, al governo, perché glieli ha messi Berlusconi e senza di lui, loro non sarebbero nulla, e adesso tentano di tradire proprio chi li ha innalzati agli altari. Ingrati.

Bondi elogia invece Casini e Fini che hanno avuto il merito di affrontare il “Dottore” nel fulgore dei suoi anni migliori.

Come dire, oggi è facile dargli contro, poveretto, è stato condannato, prima o poi decadrà da senatore, resterà come una mummia a capo di un  partito nuovo che sa di vecchio, puzza di naftalina, come nome e come personaggi e dove non ci sarà nessuno col quid necessario per guidare un partito.

Le geremiadi di Bondi continuano: “Mi illudo, ma quelli che adesso tradiscono spariranno come sono spariti  Fini e Casini”.

Conclude: “Spariremo tutti”. “In questi anni non abbiamo fatto nulla di solido e autentico. Finisce male”.

Quanto triste deve essere il suo spirito, al punto di arrivare ad un esame di coscienza così profondo.

Che mediti anche lui di salire sul carro di Renzi?

Annunci

18 Risposte

  1. Scusate la volgarità ma per me Bondi come Capezzone, Santanchè, Rotondi e tutti i leccaculo del bungabungaro che per 20 anni hanno combinato schifezze di tutti i colori rovinando l’Italia, hanno meno valore della b.s. come direbbero a Londra(per chi non capisse l’inglese b.s. vuol dire bull shit=merda di vacca!

    1. Non credo sia il caso di lasciarsi andare a volgarità, altrimenti ci mettiamo al loro livello (quota – 0). Tutti le figurine illustrate rientrato a buon diritto nella definizione di “amebe adulatrici” (Cfr. Devoto – OLI dei poveri), in special modo il trio costituito da Padrepio Bondi che. come tutti i convertiti è ora tragicamente fondamentalista. Ciccio Bello Capezzone, quello delle lezioncine leziose recitate con un’ammorbante monotonia e guardando diritto nella telecamera, della serie ,” mamma guarda come sono bello” a cui non par vero di potersi piazzare davanti a una camera per adulare il suo padrone (del momento), anche perché non credo abbia altre incombenze da sbrigare, tolta la polvere dalla poltrona del padrone. Uno che si fosse dovuto cimentare nel mondo del lavoro, da cui occorre dire si è saputo tenere sempre alla larga, avrebbe certamente messo un piatto in tavola circa ogni tre giorni e nell’occasione, per non più di una sola sola. Per quanto attiene il Rotondi, quest’ultimo poi un pregio almeno lo possiede, è simpatico, peccato che si diletti a sparare ca@@ate a manetta, riuscendo ad emulare il buon Razzi. Il riferimento si ferma alla profondità di pensiero dell’Emmental. Secondo me nemmeno lui crede a quel che dice, e, dunque parafrasando un noto spot televisivo, da quella bocca può uscire di tutto… e poi, fateci caso, sembra sempre emanare felicità da tutti i pori e vorrei vedere il contrario, con quello che gli passiamo ogni fine mese. Per quel che resta dello zoo di Berlino che circonda il più grande statista che abbia mai avuto il mondo, che dire, citando, indegnamente, padre Dante “non ti curar di loro ma sputa e passa”…La cosa che mi preoccupa e, non poco, è che qualcuno di questi, trova a sinistra che gli da credito…Proseguendo così, se tutto va bene siamo rovinati, o no?
      Cordialmente Gerry

      1. Carissimo Gerry, la tua preoccupazione è anche la mia. Un branco di disadattati esuli e amareggiati di quella parte pidiellina potrebbe approdare sulle sponde della barca di Renzi. Il Pd in quel modo non sarebbe più il Pd vero. Si comincerebbero a metterebbe da parte parole d’ordine quali “uguaglianza” sostituendola con altre meno incisive come “equità” che significa molto meno.
        Si verrebbe a creare la cosiddetta area Tabacci, nel Pd, dove starebbero più o meno bene i profughi del Pdl e l’area democristiana del Pd, mi riferisco ai vari Fioroni, Franceschini, Bindi eccetera. La barca penderebbe totalmente a destra, e quel che resta di sinistra del Pd, rimarrebbe un mucchietto di zavorra senza peso e senza importanza nelle decisioni del partito.
        Sarebbe una catastrofe e la fine ovviamente del Pd, con gli scopi per cui era nato.
        Questa speranza dei pidiellini è cominciata con il tradimento dei famosi 101. Un tradimento assai significativo e destinato a segnare il futuro del Pd. Infatti l’ala democristiana che per brevità chiameremo l’aerea Fioroni, non vuole imparentarsi con il partito socialista europeo, anzi sta dicendo che se in primavera il congresso del Pse si terrà a Roma, loro (cioè la banda democristiana) uscirebbero dal Pd.
        Non so come la metterà Renzi, visto che ha più volte, ribadito che il Pd deve stare col Pse in Europa.
        Così come siamo messi abbiamo poca chiarezza, e non attiriamo quasi nessuno.
        Se ciò dovesse succedere anch’io non rinnoverò più la tessera. Non voglio Briatore e nemmeno Cicchitto sul mio stesso banco.
        Ciao carissimo, un abbraccio.

    2. Carissimo Mario, anche per me questi esseri hanno meno valore di quella “roba”, che in un bell’italiano contadino si chiama “bovazza”. Ma la novità sta nel fatto che loro stessi, o almeno alcuni di essi, se ne stanno accorgendo.
      Se in tanto tempo non hanno prodotto niente se non le leggi per una sola persona, finalmente hanno capito che sono stati usati, sia pure in cambio di buoni stipendi parlamentari, ma sono stati usati ed ora si trovano orfani e senza niente in mano e soprattutto si accorgono di una vita vissuta senza dignità al comando di uno solo.
      Tanti soldi, ma senza dignità.
      E un uomo privo di dignità è solo uno schiavo di qualcuno. Ha più dignità un poveraccio che chiede l’elemosina.
      Ciao carissimo, un abbraccio

  2. AVEVO PREMESSO LE SCUSE PER LA MIA VOLGARITA’..MA SONO ULTRA INC@ZZ@TO,POICHE’ QUESTI MANIGOLDI CI HANNO RUBATO 20 ANNI DELLA NOSTRA VITA…RIDUCENDOCI AL LASTRICO IN TUTTI I SENSI

    1. Ma quello che è peggio, è che milioni di votanti devoti l’hanno sostenuto, messo al potere e tuttora lo votano. Vent’anni perduti, vent’anni di decrescita e di sfacelo. Eppure molti hanno creduto che mettendo al governo uno ricco, non rubasse e invece si è visto che ha rubato moltissimo a tutti noi, evadendo milioni di tasse. Si sapeva che era un corrotto, eppure l’hanno votato.
      E così evasione e corruzione sono diventati degli esempi da imitare per “diventare come lui”.
      Sono nati gli Angelucci, i Bertolaso, e tutta quella serie di personaggi cinici, Ligresti compreso, che non hanno esitato a formare famiglie, cordate, parentele, amicizie per derubare il paese.
      Ha preso vigore le camorra e la mafia, cullata addirittura nella casa di Arcore.
      Ci vorranno generazioni per tornare ad un minimo di serietà nel lavoro, nel rispetto delle istituzioni e nel rispetto che si deve alla gente onesta.
      Ciao Mario carissimo, un abbraccio.

  3. Non ho parole per commentare, ma molto peggio è che non vedo più nessun punto di riferimento che mi indichi un percorso politico da percorrere a testa alta con persone oneste dalle idee condivisibili.
    Vedo intorno a me tanta zavorra e tanta chiacchiera, ma fatti ed idee zero.

    1. Questo signore si è reso conto del vuoto che c’è dopo il grande evasore e corruttore della storia, il vuoto di personaggi, ma non del vuoto disastroso che lo stesso personaggio ha prodotto. Si lamenta della perdita dl potere, forse, perché non produrre niente in 20 anni ha dilaniato anche le loro magre risorse di personalità.
      Chi succederà a Berlusconi?
      Alfano?, Formigoni?, Cicchitto? Gasparri e compagnia? Si sono resi conto che non c’è nessuno in grado di mandare avanti anche la nuova Forza Italia, per la quale molti non sono entusiasti.
      Però una destra c’è, rimane, è uno zoccolo duro che l’Italia si trascina dal dopoguerra, perché la nostalgia della destra dove ciò che conta è il possesso delle cose, del denaro, è un sentimento talmente forte che fa odiare tutto quello che sa di sinistra.
      L’America si sta preparando ad un programma “di sinistra” per il 2016, inizia con un sindaco “comunista” che riuscirà nel suo intento di togliere ai ricchi per dare ai poveri.
      E noi? Facciamo un pasticcio al centro, con un’ammucchiata dei vari Renzi, Tabacci, Fioroni, Formigoni, Cicchitto, Alfano, Franceschini e andremo sempre più a fondo.
      Non vedo buone prospettive per noi e l’atteggiamento di Prodi, in questi giorni lo dimostra.
      E’ stato tradito il grande progetto del Pd, di quel partito che aveva cominciato a mettere le radici con l’Ulivo e che poco alla volta è stato annaffiato con del veleno.
      Ciao carissimo un abbraccio.

  4. Bondi & C, sono solo cozze attaccati alla roccia, quando si sgretolerà per loro sarà un terremoto, avverrà un fuggi fuggi collettivo. Troveranno riparo in altri partiti, per cui penso che se Sparta piange Atene non ride, ci siamo calati al loro livello.
    Ciao spera un abbraccio Lidia.

    1. Stando alle rilevazioni di dati che da più parti vengono fatti, sondaggi e altro, comunque la destra non cala. Rimango un po’ stupita perchè di fronte a tanti fallimenti la gente o non se ne rende conto o la sinistra (che poi non esiste) fa così paura.
      Rimango perplessa e non mi aspetto niente di buono. Risorgerà la vecchia Forza Italia con tutti intorno a gridare evviva.
      Ciao carissima, un abbraccio.

  5. cara Spera,
    non voglio aggiungere nulla a tanta preparazione e saggezza nel commentare.
    La descrizione di Capezzone fatta da Gerry ha tradotto la sensazione di quello che provo quando la ripetitiva mummia parla in televisione; il riferimento di Lidia alle cozze attaccate alla roccia è stupendo.
    Grazie e saluti a tutti. robi

    1. Eh! sì Capezzone è uno dai tanti ciccio belli nati coi radicali e che prima di trovare una sedia su sui stare seduti per un po’, ne cambiano tante. Ma davvero Gerry è fenomenale nel descriverlo.
      Spesso succede che i commenti superano di gran lunga il post, e questo è molto gratificante ed il motivo che aiuta per continuare a scrivere.
      Grazie Cipralex e un abbraccio.

  6. STO APPENA ASCOLTANDO(VEDENDO) UN VIDEO DI MICHELLE BONEV NELLA SUA INTERVISTA DA SANTORO…MA COME FACCIO A NON AVERE SCHIFO DI UNO DEI PIU’ GRANDI PUTTANIERI DELLA STORIA DEI POPOLI (IL BALORDO DI ARCORE)CHE HA PAGATO TUTTE LE SUE DONNE CON I NOSTRI SOLDI?I SOLDI DEGLI ITAIANI?CHE SQUALLORE?MA COME E’ STATO POSSIBILE CHE TUTTE QUELLE PORCATE SIANO AVVENUTE PER TANTI LUNGHISSIMI ANNI?

    1. Uno scandalo senza fine. Penso anch’io, come dice Sonia Alfano, che il sistema dello sfruttamento minorile sia stato “sdoganato” da Berlusconi. Come del resto ha dato il via ad una sorta di maschilismo becero e paternalistico che fa schifo.
      Mi fa ricordare i romanzi “rosa” dell’ottocento, dove le servette erano sempre sfruttate sessualmente dai padroni potenti.
      Beh! lui ha dato il via libera ad una roba del genere.
      Ciao carissimo, un abbraccio.

  7. la minestra già schifosa sin dall’inizio è stata riscaldata.. adesso puzza di rancido= il ritorno di forza Italia:)))

    1. La “rifondazione” del vecchio partito Forza Italia, è stata tristissima. Anziché il fondo azzurro dietro all’ometto di Arcore, c’era un marrone triste e spento. Vecchio.
      Il malore, non so quanto finto, ha poi dato l’idea completa del poco entusiasmo e della tristezza di quella forza italia che nuova non è.
      Una fine ingloriosa dopo 20 anni di fallimenti.
      Ciao Mario, un abbraccio.

  8. Le fandonie di Brunetta=noi(loro) siamo sempre stati difensori della libertà e sempre lo saremo(la libertà di delinquere o quella dell’editto bulgaro? Del loro modo di intendere la libertà ne sanno qualcosa Santoro, Biagi, Guzzanti,Luttazzi

    1. Semplicemente ridicolo il Brunetta, che cerca di rimediare alla sua mancata altezza fisica, (non per colpa sua ovviamente) con una grinta che è, a dir poco, irritante.
      Ciao Un abbraccio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: