VADO A VENDEMMIARE

VADO A VENDEMMIARE

Arrivederci fra dieci giorni circa

uva-montepulciano_O1

Il Montepulciano

18476672

Il moscato d’Asti dal chicco rotondo

Annunci

29 Risposte

  1. CHE FORTUNATA…PORTA QUALCHE BOTTIGLIA ANCHE PER ME?( A ME VINO BUONO AI MAFIOSI SOLO FECCIA OK?)UN ABBRACCIO…MARIO

    1. Sono due uve che vengono coltivate con buoni risultati nella campagna del bolognese. Sono più rare di altre ma danno un prodotto eccezionale. La bellezza sta anche nel grappolo quando è appeso.
      Ciao Mario un abbraccio.

  2. Vai a vendemmiare nella tenuta di baffino?

    1. Non credo che tu non conosca dove si produce il Vino Nobile di Montepulciano (Un DOGC) e neppure il Moscato D’Asti dal chicco rotondo (un altro DOC).
      Ma pur di “offendere” passi per incompetente.

    2. Ma sei veramente un cretino, dev’essere che non hai molto da fare nella tua insipida esistenza se anche su di un post come questo riesci a produrre l’ennesima cazzata.

      Il dramma, il vero dramma, dei cinquestelle, e’ la massiccia presenza di mezzecalzette come te, fintoprogressista dei miei coglioni.

      Fai pena.

      1. Io non ti offendo,ci pensi già da solo ad offenderti, votando PD!

        1. mi piacerebbe leggere cosa è stato scritto per avere una risposta così forte? come faccio per leggere tutti i commenti? grazie ..Mario

          1. Non v’e’ nulla, caro Mario, e’ che sto imbelle qui sopra riesce a fare dell’ironia gratuita anche quando una Signora scrive di voler vendemmiare.
            E io non sopporto i nullafacenti che altro non aspettano di leggere cio’ che scrive chi lavora e si impegna. Sai com’e’, uno che riesce a scrivere che io voto PD, quando sono di SEL sin dalla sua nascita, vuol dire che o e’ un troll o un catatonico.

            Hasta
            Zac

            1. a scanso di equivoci vorrei far sapere a tutti come la penso io…es:marchionne minaccia di andar via dall’ italia?se comandassi io..lo convocherei e gli direi.. hai detto che se le cose non vanno come tu vuoi te ne vai dall’ italia?..ora ti dico che senza se ne ma..fai le valigie e vai fora di ball(come diceva il ladro di roma ladrona.. e si.. lui rubava a roma ecco perché roma era ladrona))ma la fiat resta qui in italia..a chi l’ha sempre mandata avanti col sudore della fronte=gli operai e gli impiegati…quindi sarebbe gestita da loro…..la stessa cosa farei con l’ilva…ma ecco che dando i mezzi di produzione alla classe operaia,si va diritti al comunismo…!! ecco cosa funziona altro che la proprietà privata…i disastri(fallimenti,serrate ect ect.) che avvengono tutti i giorni nel mondo del lavoro sono proprio perché esiste la famigetara proprietà privata…evviva il comunismo ora e sempre…nei paesi ex soviet.union vorebbero tornare indietro adesso che hanno visto lo schifo del capitalismo..ma è troppo tardi..almeno per adesso…i capitalisti chiaramente stanno preparando i presupposti per una nuova rivoluzione(che potrebbe non essere di ottobre ma di luglio o aprile:????))è solo questione di tempo? anni ?secoli? boh..ma ci sarà di certo…quando avranno terminato di sfruttate i cinesi eppoi i bangla eppoi i burundini..dove andranno? sulla luna o su marte a fare carne da macello con chi? amici rassegnatevi.. per vivere bene ed in pace vi è solo una via ..il comunismo (ateo)(i preti se vogliono predicare lo facciano pure..ma solo dopo aver lavorato e contribuito al benessere della collettività.. troppo facile con la scusa di dover salvare l’anima, agli altri non fanno un cazzo dalla mattina alla sera e mangiano e bevono alla faccia di chi sgobba sulle impalcature, nelle fabbriche o nelle miniere…a morte il capitalismo assassino che si mantiene solo con le guerre…( vedi quello degli usa)

  3. Buona vendemmia,come ti invidio a cantare tra i filari.
    Ciao speradisole un abbraccio Lidia.
    PS.Non perde occasione eh.

    1. Sono tornata, ma il mio cuore è ancora fra quei filari.
      A parte la gente, gioiosa e d’altra pasta, per diversi giorni non ho sentito parlare di Berlusconi. E questo è stato un dono meraviglioso.
      Ciao carissima, un abbraccio
      P.S. Il nostro grillino non perde occasione, ma si squalifica da solo.

  4. Auguri per un’allegra vendemmia e con la speranza di brindare al tuo ritorno per la troppo lungamente attesa dissoluzione politica di qualche nano frodatore.

    1. Mah! non so se si dissolve la questione.
      L’evasore principe è quantomai attivo, tirato, preoccupato e provocatore.
      Vuole ritornare al primo amore, semplicemente patetico.
      Staremo a vedere con quali risultati.
      Ciao carissimo, un abbraccio.

  5. Ciao Speradisole. Che magnifici grappoli d’uva. Arrivo in tempo per augurarti una buona vendemmia ma, soprattutto, un allegro e sereno momento in mezzo alla natura.

    1. Grazie Carlo, la vendemmia è stata buona e avrei voluto continuare, ma altri impegni mi chiamano.
      E’ una bella esperienza, lavorare con le mani, faticare rinnova anche lo spirito.
      A presto, un abbraccio.

  6. Lavorare nel mondo del vino è un ottimo modo per unire piacere e dovere.
    Buon divertimento e buona vendemmia.

    1. Quello del vino è un bel mondo, profumato e goloso. Ho mangiato tanti chicchi di ottimo moscato. Davvero buono e non si trova nei supermercati.
      Tra qualche mese gusteremo anche il suo nettare
      Un abbraccio, ciao.

  7. La vendemmia è una festa. La raccolta è faticosa di sicuro, ma lavorare tutti quei bei grappoli e sentire il loro profumo appaga e ricompensa.
    Buoni giorni!
    Ciao Nou

    1. E’ abbastanza faticosa perché, alemno dove sono stata io, era un po’ in salita e continuamente scivolavo, non riuscivo a stare in piedi bene, per cui il mio contributo, è stato abbastanza modesto. Ma è una esperienza da ripetere.
      Ciao Nou, un abbraccio.

  8. L’ho fatto per anni, nelle vigne di mio padre e ricordo la fatica e lo sporco prima, il cibo e l’allegria, dopo, condita da buoni canti…

    1. E’ bello vero? E c’è anche chi è bravissimo. Ci sono persone che riescono a raccogliere i grappoli, quasi senza muoversi, come in una breve danza, eppure è faticoso, tenere la braccia alzate, chinarsi, tagliare e portare via i cesti. Comunque la campagna è un’oasi, magari per me, che ci vado solo ogni tanto.
      Un abbraccio. Grazie.

      C’erano persone di una certa età e sai che cantavano? Canti partigiani che non conoscevo. Questi qui sotto possono darti un’idea.

  9. Ecco, lo sapevo! Mi distraggo un attimo ed eccoti una splendida “varia ed eventuale” con vendemmia incorporata… 😛
    Personalmente l’ho trovata una bellissima esperienza.
    A risentirci presto! 😉

    1. Sì è una bella esperienza. Ogni tanto mi piace tornare alla mia terra. La amo molto anche se è faticolso lavorarla per trarre un po’ di profitto. Ma lo si fa all’aria aperta e con gente favolosa, buona, gentile e priva di malizia, sorridente e, a me è parso, anche felice.
      Ciao pesciolina un grande abbraccio.

  10. Oh come bella l’uva focarina..
    Oh come e’ bello andare a vendemmiar
    A far l’amor con la mia bella ,a far l’amor in mezzo ai prati…che bei tempi…quando ci si nascondeva in mezzo ai filari a baciarci e palparci..erano tempi in cui se una ragazza veniva sospettata di fare la monella erano ucelli per diabetici=cazzi sua!

  11. @ Zac
    L’idea che tu possa votare Pd, mi ha fatto ridere. Si vede che il nostro grillino di giornata, non legge o non ha letto quasi nulla di quanto da tempo scriviamo sui nostri blog.
    Ma tant’è, quante sono le persone che si fermano al titolo? E poi magari pretendono di dettare legge.
    Un abbraccio. Ciao.

  12. @ Mario Lanza
    Il problema è che chi ha i soldi, ha sempre il coltello per il manico. Con tutti i soldi che lo Stato italiano ha dato alla Fiat, non c’è uno che dica: o ci ridate i soldi o ci date la fabbrica che la mandiamo avanti noi operai, con le nostre idee e vedrete che abbiamo anche la capacità e l’ingegno capaci di fare macchine migliori, e più competitive.
    Abbiamo svenduto i nostri beni come le acciaierie per avere indietro sono malattie e dolori, perché chi ha comprato ha portato tutto all’estero e non ha pensato alla salute della gente. Egoismo puro!
    A questo ci ha portato il capitalismo.
    Ed alla situazione di oggi ci ha portato il mercato. Ci avevano detto che se lasciavamo fare al “mercato” saremmo diventati tutti ricchi. Ed ora vediamo come siamo messi chi è diventato ricco e chi è diventato sempre più povero. Solo che in questo modo sono i poveri che fanno ricchi i ricchi, con il loro lavoro, col sacrificio ed i ricchi pretendono sempre di più. Questa è la legge del capitalismo.
    Grazie del commento e grazie anche di aver detto chiaramente come la pensi. Condivido con te i tuoi pensieri e le tue idee.
    Un abbraccio. Ciao.

    1. Adesso che la vendemmia e’ finita,vale la pena parlare di chi non puo’ andarci poiche’ non ha i soldi del bus o del treno?di chi arricchisce sempre di piu’ i ricchi!di chi ha portato via agli italiani 322 milioni di euro di cui 315 condonati…parliamo pure di quanti ne ha evasi sin dalla sua nascita che non vengono menzionati?quello e’ stato sempre un farabutto insieme alla sua banda di balordi?ciao e… Viva il comunismo!Mario!

      Inviato da iPhone

      1. E sì Anabak, anch’io credo che la storia della sua vita sia peggiore di quella che abbiamo saputo poco alla volta. Mi ricordo quando acquistò per poche migliaia di lire una villa come quella di Arcore, che valeva miliardi.
        Non è bello citarsi, ma forse questo ti interessa
        https://speradisole.wordpress.com/2009/10/02/un-furbesco-acquisto-e-furbastri-truffatori/
        Ciao, un abbraccio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: