QUI CI VUOLE IL CSI DI LAS VEGAS

QUI CI VUOLE IL CSI DI LAS VEGAS

sede%20regione%20lazioLa Polverini non vuole lasciare tracce.

Alla vigilia di  Natale con una “determina” che, spiega la Polverini, non è una delibera (ma non voglio capire la differenza), la Polverini ha acquistato 70 tritacarte per un valore di 14.000 euro.

Giustamente gli esponenti del Pd Marco Miccoli, segretario del Pd a Roma e Riccardo D’Agostini, dirigente romano del Pd, si sono chiesti che cosa ci dovrà fare la Polverini con un numero così enorme di tritacarte, le veloci macchine per distruggere i documenti.

E’ logico pensare che vorrà distruggere tutti i documenti “non chiari”, “non legittimi” della sua disastrosa amministrazione, per evitare che qualcuno, non del suo partito o non celtico possa mettere le mani su quei documenti.

Perché una persona dovrebbe distruggere il lavoro fatto in un’amministrazione pubblica? Le risposte possono essere due, o ha fatto più corbellerie di quelle che sono venute alla luce, o è sicura che il suo partito alleato con la Lega non vincerà alla prossime elezioni. A noi non risulta che Marrazzo e, precedentemente, neppure Storace, abbiano provveduto a tritare tutti i documenti delle loro attività in Regione.

Il fatto poi che abbia deciso di sbarazzarsi dei documenti della sua amministrazione durante un periodo, come quello natalizio, in cui solitamente si pensa alle feste, forse è stato l’ultimo tentativo maldestro della fallimentare presidentessa della regione Lazio, di fare sparire tutte le tracce di sé, il più nascostamente possibile, pensando che nessuno se ne accorgesse. (Fonte: http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=242212&sez=ROMA&ssez=CAMPIDOGLIO)

A Roma, in via Cristoforo Colombo, la sede della Regione Lazio, sede  che un tempo fu dell’INAM, io ci manderei il CSI di Las Vegas, forse riuscirebbe scoprire la motivazione vera di questo assassinio politico di documenti amministrativi importanti. Mi sembrerebbe superfluo oltreché inutile spendere tanti soldi per triturare carte di cui siamo a conoscenza del contenuto.

Annunci

2 Risposte

  1. Basta vedere il mausoleo che si son fatto costruire a nostre spese, per capire la loro certezza di onnipotenza.
    La mania di grandezza ce l’anno nei geni, tanto da voler vincere a tutti i costi, anche con schede fasulle e brogli elettorali.
    Per quanto riguarda i trita carta, non capisco perché Miccoli e D’Agostini non abbiano fatto un esposto alla magistratura contro la Polverini per sperpero di denaro pubblico. Se non vi è una denuncia/esposto, non so se la magistratura possa intervenire d’ufficio. Sarebbe interessante riuscire a sapere quale sia l’impellenza per la distruzione di “certi” documenti, quali e perché. Una cosa è certa, in politica, in qualunque direzione si scavi viene a galla sempre la stessa materia!
    Ciao Speradisole.

    1. Infatti la curiosità rimane. Visto che, a quanto pare, sappiamo quasi tutto di quello che ha combinato la Polverini e la sua giunta, non si capisce che cosa voglia distruggere di tanto compromettente.
      In quanto alla denuncia di sperpero di denaro pubblico penso sia difficile da sostenere, possono sempre giustificare il loro comportamento dicendo che invece di mandare al macero faldoni di carta “inutili” interi, preferiscono mandarli triturati.
      Quello che non convince è il fatto di farli sparire triturandoli.
      Nessuno ci farà più caso e non si saprà mai il vero motivo dei gesti della Polverini.
      Ma sarà finita la cuccagna per lei?
      Non credo troveranno qualche altro modo per lasciarle la possibilità di andarsi a comprare le scarpe con tanto di macchina blu ed autista, contromano, nelle vie del centro città.
      Ciao Antonio, un abbraccio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: