A PARMA I PROVINI PER IL PROSSIMO CAG

A PARMA I PROVINI PER IL PROSSIMO CAG

A Parma fa il suo esordio il CAG, Casini-Alfano-Grillo, tutti insieme per abbattere il candidato del PD.

Dopo la “strana maggioranza ABC” si avvia a nascere il CAG, ossia il triunvirato della disperazione. Tutto si fa, purchè non vinca il PD. Già purché non vinca il PD, l’unico partito ad avere un programma e a conservare il suo elettorato. Sì un programma, perché quello di Grillo è stato un programma, almeno a Parma, tutto incentrato solo sull’inceneritore che non  si deve fare. 

E per il partito nato sul predellino di un’automobile, pare proprio una disfatta. Per non annegare definitivamente si butta nel CAG.

Era questa la grande novità strombazzata da Mosca dal bungabungaro ?

Vedere e sentire la Santanché o La Russa che invitano a votare Grillo è uno spettacolo di trasformismo o contorsionismo degno del mago Udinì o del mago Thelma, a seconda dei gusti.

Fa ridere un po’ vedere il serissimo Casini, stare sul palcoscenico di un simile show.  Casini, che appare come un maestro della mediazione, un tessitore degno della vecchia DC, forse si troverà un po’ a disagio a dover recitare con attori alla burlesque tipo Berlusconi e Grillo.

Grillo e Berlusconi hanno in comune lo stesso odio contro “il teatrino della politica”, detto con parole più educate di quelle di Grillo, ma Casini è un esempio tra i più longevi di questo teatrino, come faccia a starci insieme è un mistero. Forse nella prossima consultazione a Parma, la forza centrista di Casini conta poco, ma è comunque una sistemazione poco onorevole, per il moderato per eccellenza, il re della mediazione e del compromesso, l’udicino Casini, reduce dal funerale del terzo polo.

Per il Pdl non c’è problema, quelli si sputtanano da soli.

Annunci

5 Risposte

  1. Casini pur di stare a galla si aggrepperebbe ad una ruota da tir,Grillo il bavoso comico era comico è,non riuscendo neanche a far ridere,Alfanino il dentino è lo zerbino dell’arconiano.Che bel trio,ma quello che meraviglia è proprio Casini,dopo aver detto che il terzo polo è finito sotto le macerie ci riprova,ma l’esperienza con il pdl non gli era bastata?Evidentemente odia tanto il PD che si metterebbe anche con il diavolo.Pensare che dopo le elezioni sembrava rinsavito,macchè ,il lupo perde il pelo ma non il vizio.
    Ciao speradisole un abbraccio Lidia.
    PS.Non chiamare mago Othelma ma “divino” sennò si incazza.Scusa.

    1. Ecco hai colto nel segno, adesso Casini non sa più a che santo rivolgersi e allora cerca di salire sul carro che appare il più attraente. Le percentuali dicono che forse è anche il carro vincente, quindi tanto meglio. È proprio una banderuola, un giorno a destra, l’altro a sinistra, ma sempre e comunque con chi gli conviene. Per quel che può vale il voto di questo centro disfatto.
      Ciao Lidia, un abbraccio.
      P.S. E’ probabile che il mago Othelma si incazzi, non ho saputo scrivere neppure il suo nome in modo esatto. Ma tanto non è un personaggio di mio gradimento.

  2. Gratta,gratta, alla fine il nemico da battere è sempre il Partito Democratico come, purtroppo, sta accadendo anche nella mia città ad opera di un raggruppamento capitanato dall’ex capogruppo PD che è riuscito a coalizzare attorno a se arnesi della vecchia politica da ex leghisti a ex socialisti, da ex rinfondaroli a ex PD, assieme ad intrallazzatori vari e una lista di destra. Questo candidato, appoggiato dalla stampa locale che odia il PD,benché sia consigliere da vent’anni e quasi tutti coloro che lo appoggiano siano ex sindaci ed assessori di passate amministrazioni trombati riesce ad apparire come il volto nuovo e qua si vede la forza dei mass media per spingere un candidato funzionale ad interessi particolari.

    1. Però non è mica bello che un ex Pd, già capogruppo dello stesso partito, pur di emergere si allei con tutti i trombati degli altri partiti. Nel leggere questo tuo commento ho avuto l’impressione che in un cimitero gli zombi tornassero in vita, come nel film omonimo. E la stampa lo sostiene!!!!!
      Non so che dire Sileno, la cosa mi amareggia parecchio.
      Ciao carissimo, un abbraccio.

  3. […] detto;  (https://speradisole.wordpress.com/2012/05/16/a-parma-i-provini-per-il-prossimo-cag/) a Parma i provini del CAG (Casini, Alfano, Grillo), promettevano buoni risultati ed è quello che […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: