PULIRSI IL CULO COL TRICOLORE NON È PIÙ UNA «FUNZIONE PARLAMENTARE»


PULIRSI IL CULO COL TRICOLORE NON È PIÙ UNA «FUNZIONE PARLAMENTARE»

La Corte Costituzionale ha annullato, con una sentenza pubblicata il 16/12/2011, la delibera con la quale la Camera aveva dichiarato coperte da immunità parlamentare alcune dichiarazioni con le quali Umberto Bossi nel 2008 aveva pesantemente criticato il giudice di Cantù, Paola Braggion, che lo aveva condannato per vilipendio della bandiera a seguito di dichiarazioni del leader della Lega sul tricolore da utilizzare come carta igienica.

Braggion aveva chiesto il risarcimento danni a Bossi e la Corte d’appello di Brescia lo aveva condannato a pagare 40mila euro al magistrato, sentenza impugnata dal leader leghista. (Il Secolo XIX)

Il fatto incriminato risale al 26 luglio 1997, durante un comizio a Cabiate (Como), dove il leader leghista Umberto Bossi riferendosi alla bandiera tricolore affermò “quando vedo il tricolore mi incazzo. Il tricolore lo uso per pulirmi il culo”.

Dopo la condanna arrivata nel 2008 (e gli insulti al giudice Braggion, come scritto sopra), a quel punto intervenne la Camera dei Deputati che adottò una delibera per definire insindacabili le parole di Umberto Bossi, in quanto espresse nell’esercizio delle “funzioni parlamentari” …

Cioè vi rendete conto? siamo all’assurdo! Un parlamentare dice che “con il tricolore ci si pulisce il culo” (parole testuali), e la Camera lo salva dalla condanna? Insultare il tricolore è una “funzione parlamentare”? Roba da matti! Roba da Italia! E il brutto è che li stipendiamo anche …

Adesso la palla passa alla Consulta che dovrà decidere sul ricorso contro la sentenza di condanna fatto da Umberto Bossi. Niente di eclatante, ma già è una piccola soddisfazione!

[Fonte: http://www.stopcensura.com/2011/12/il-tricolore-lo-uso-per-pulirmi-il-culo.html]

10 Risposte

  1. ç***@@@!+++*@@@@***^^^^^!
    Mi sono autocensurato.
    Ciao
    PS: Quanto tempo ci vorrà perché .il tempo lasci di loro solo un brutto ricordo di scor***e perse nello spazio o meglio ancora nel nulla?

    1. Spero solo il tempo di un soffio di vento che purifichi l’aria.
      Ciao Sileno, un abbraccio.

  2. e pensare che questo soggetto è stato ministro! Da brividi proprio..in che baratro è caduto il nostro paese?
    Saluti Spera!

    1. E’ vero, e per moltissimi anni!!!!!!!!!
      Quanti soldi spesi per delle pagliacciate!.
      Spero solo che si seppelliscano da soli. La gente non può essere così credulona ed imbecille da affidarsi ancora a pupazzi celtici.
      Ciao pattume, un abbraccio.

  3. […] BachecaAutoriEttore ZancaFango e StelleStefano FaitVerso un Mondo NuovoSantoYesManJivis TegnoDaniele Di LucianoPaolo MossettiDispacci settimanaliSlasch16Elena BibolottiLa rima imperfettaLuca TorzoliniMaurizio Elia SpeziaPoliticaCulturaDirittiLibriamociScuolaMediaSaluteSatiraSocietàEconomiaLavoroGiustiziaAntimafiaAmbienteAcquaAntinucleareRifiutiLotte-ResistenzeMenzogne globaliReferendumImperialismoEsteroSoliWebFango e StelleDispacci settimanaliVerso un Mondo NuovoIpse DixitLa rima imperfetta No embed Pubblicato da Helene Benedetti il 8 gennaio 2012. L'articolo PULIRSI IL CULO COL TRICOLORE NON È PIÙ UNA «FUNZIONE PARLAMENTARE» appartiene alla categoria Giustizia. Puoi seguire i commenti di questo articolo con il feed RSS 2.0. PULIRSI IL CULO COL TRICOLORE NON È PIÙ UNA «FUNZIONE PARLAMENTARE» di SperadisoleLa Corte Costituzionale ha annullato, con una sentenza pubblicata il 16/12/2011, la delibera con la quale la Camera aveva dichiarato coperte da immunità parlamentare alcune dichiarazioni con le quali Umberto Bossi nel 2008 aveva pesantemente criticato il giudice di Cantù, Paola Braggion, che lo aveva condannato per vilipendio della bandiera a seguito di dichiarazioni del leader della Lega sul tricolore da utilizzare come carta igienica.Braggion aveva chiesto il risarcimento danni a Bossi e la Corte d’appello di Brescia lo aveva condannato a pagare 40mila euro al magistrato, sentenza impugnata dal leader leghista. (Il Secolo XIX)Il fatto incriminato risale al 26 luglio 1997, durante un comizio a Cabiate (Como), dove il leader leghista Umberto Bossi riferendosi alla bandiera tricolore affermò “quando vedo il tricolore mi incazzo. Il tricolore lo uso per pulirmi il culo”.Dopo la condanna arrivata nel 2008 (e gli insulti al giudice Braggion, come scritto sopra), a quel punto intervenne la Camera dei Deputati che adottò una delibera per definireinsindacabili le parole di Umberto Bossi, in quanto espresse nell’esercizio delle “funzioni parlamentari” …Cioè vi rendete conto? siamo all’assurdo! Un parlamentare dice che “con il tricolore ci si pulisce il culo” (parole testuali), e la Camera lo salva dalla condanna? Insultare il tricolore è una “funzione parlamentare”? Roba da matti! Roba da Italia! E il brutto è che li stipendiamo anche …Adesso la palla passa alla Consulta che dovrà decidere sul ricorso contro la sentenza di condanna fatto da Umberto Bossi. Niente di eclatante, ma già è una piccola soddisfazione![Fonte: http://www.stopcensura.com/2011/12/il-tricolore-lo-uso-per-pulirmi-il-culo.html]https://speradisole.wordpress.com/2012/01/07/pulirsi-il-culo-col-tricolore-non-e-piu-una-funzione-par… Dovresti leggere anche :Nasce a Cortina il Partito dei LadriLa giustizia condanna e l’ordine profession…Processo Arrigoni: Ai limiti della farsaBrunetta non paga la tassa sui rifiuti … Eq…Se il cinepanettone diventa realtàTagsBerlusconi città crisi dati dell diritti donne famiglia Fatto Quotidiano futuro Giovani giustizia Governo Guerra il fatto quotidiano informarexresistere informarexresistere.fr Informazione Italia italiani Lavoro lega legge Libertà mafia mercato milano mondo parlamento parole pdl Politica Polizia PROCESSO Repubblica ricerca rispetto roma scuola sicurezza SOCIALE STATO storia USA VOTO/**/Lascia un Commento Annulla rispostaL'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *Connect with FacebookNome *Email *Sito webCommentoÈ possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong> […]

  4. Ogni espressione leghista è indegna della razza umana – punirli almeno economicamente sarebbe cosa buona e giusta! ciao

    1. Embè si sente che non sono più al governo, si scoprono le pentole ed abbassano le corna, anche se mantengono l’arroganza.
      Hai sentito le ultime?
      Sono andati a Lourdes per chiedere alla Madonna il miracolo dell’indipendenza della padania.
      Hanno investito in Tanzania i soldi ricevuti come rimborsdi elettorali e non li hanno conservati in padania.
      Il Calderoli ha criticato Monti per la sua cena dell’ultimo dell’anno a Palazzo Chigi, con moglie e nipoti. (10 persone), mentre come sappiamo ha sempre difeso il nano di Arcore e le sue escort scortate e scarozzate dalle macchine blu di Stato.
      Stanno malissimo come sono confinati, lo si vede e cercano tutte le occasioni per far parlare di loro, ma stanno perdendo consensi e lo sanno.
      Ciao Loretta, un abbraccio.

  5. Attendevo con ansia questa notizia, che mi lascia un dolce sapore, che ci ripaga in parte di migliaia di bofonchiate pronunziate da quell’emiparetico.

    Ciao
    Zac

    1. Non so come l’abbiano presa i legaioli, certamente ne hanno parlato poco, persino i giornali.
      Se non fosse stato per la rete, anche molti di noi non avrebbero saputo niente di questa condanna.
      Mi fa sempre più schifo pensare che questa gente per tanti anni non solo fa parte del Parlamento, ma ha “tentato” di fare le leggi per l’intero paese
      Ciao Zac, un abbraccioi..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: