IL FIORE DELL’INVERNO

IL FIORE DELL’INVERNO

IL CALYCANTHUS

Sarà capitato anche a voi, quando andate in qualche profumeria  per fare un acquisto e la commessa, gentilmente, vi fa omaggio di qualche “bustina”, un piccolo saggio da provare. Non li butto mai questi piccoli omaggi. A volte riservano piacevoli sorprese.

Come il “CALYCANTUS”  in fiore, così si legge: bagno schiuma delicato e rilassante. Promette bene ed in effetti è così.

Un profumo davvero delicato che mi ha indotto a cercare informazione su questo fiore.

Ho scoperto che si tratta di alberi e che ne esistono di varie specie.

Calycanthus floridus (Calicanto estivo): albero  originario dell’America settentrionale a chioma tondeggiante,  raggiunge anche i 3 metri. Foglie grandi, acuminate. I fiori, rossi, sbocciano da giugno a settembre all’estremità dei rami.

 

 

Calycanthus occidentalis: albero originario dell’America settentrionale. Raggiunge  i 5 metri d’altezza ed i 3 metri di diametro. Foglie grandi, acuminate. I fiori, molto grandi, di colore rosso scuro, sbocciano da giugno ad agosto. 

 

 

 

 

 

Calycanthus fragrans  (Chimonanthus praecox – Calicanto Invernale): albero originario della Cina, raggiunge i tre metri d’altezza. Fiori gialli profumati a fine inverno. Pianta rustica, predilige posizioni soleggiate.

 

 

Deve essere quest’ultima specie  quella da cui si estrae l’essenza dal profumo delicato. 

I suoi fiorellini sono numerosi, ma piccoli sulla pianta e di un color giallino, in cui è nascosto un cuore porpora, che non colpisce.

La loro visibilità è favorita solo dall’assenza di foglie e di altri esuberanti “concorrenti”, che però dormono della grossa quando il calicanto d’inverno apre le sue durature corolle. 

Il calicanto tra dicembre e gennaio fiorisce, e ha praticamente l’esclusiva. Non teme infatti né freddo né gelo, soprattutto se può godere, grazie ad una posizione favorevole in giardino, del poco tepore che offrono i raggi del sole in inverno

Ho scoperto così, che nella mia stessa via, abbastanza vicino alla mia abitazione, c’è un calicanto. Ecco da dove veniva quel delicato profumo che si sentiva in dicembre e gennaio, davanti a quel giardinetto. Proprio sulla strada.

Il profumo  improvviso, inaspettato, di qualcosa di sconosciuto ma intenso, impossibile da ignorare, arrivava al naso. Credevo che una signora profumata fosse alla mie spalle. No, c’era invece un albero con fiori piccolissimi, quasi invisibili. Il Calycanthus fragrans.

Annunci

14 Risposte

  1. Il fiore dell’inverno…

    IL CALYCANTHUS Sarà capitato anche a voi, quando andate in qualche profumeria per fare un acquisto e la commessa, gentilmente, vi fa omaggio di qualche “bustina”, un piccolo saggio da provare. Non li butto mai questi piccoli omaggi. A volte riservano p…

  2. La prima cosa che farò quando esco è andare dal fioraio.Lo metterò in giardino.C’è un proverbio che dice “chi ama i fiori ama i dolori”allora io ne sono un esempio.
    Ciao speradisole a presto Lidia.

    1. E’ un fiore modestissimo, fa poca figura, ma è dotato di un profumo incantevole.
      Quasi quasi salta fuori una morale: non importa essere grandi, vistosi, ricchi e troppo belli, per attirare, occorre avere cuore.
      Ciao Lidia.

  3. Grazie a mia mamma ho avuto modo di conoscere questo fiore un po’ di tempo fa , è davvero particolare.

    1. Ciao Marta. Benvenuta!
      Un po’ ti conosco perchè ho avuto modo di leggerti in altri blog che spesso frequento, sono contenta che tu sia venuta a farmi visita, nonostante che i miei post siano assai noiosi, visto che l’argomento principale è la politica.
      Verrò a trovarti, e se credi, ti metto tra i miei blogroll.
      Mi piace leggere e da te c’è da imparare, come da Loretta c’è da stare aggiornati o come dalla ragazzaconlavaligia e da Farnocchia, c’è da stare allegri.
      Un abbraccio. Ciao.

      1. Ah però! Questa è una sorpresa , io invece ti ho scoperto solo oggi , un gran peccato perchè non è vero che quello che scrive è noioso , anzi! E poi non ti preoccupare , mi piace rimanere informata sulla politica , sopratutto in quest’ultimo periodo che sta succedendo di tutto tranne che i politici facciano il loro lavoro ..

        Ti ringrazio per ciò che hai detto , io pensa mi sono già iscritta al tuo blog 🙂 Ti aggiungo subito al blogroll!

  4. Conosco l’ultima elencata, la varietà a fiorellini gialli, era la passione di mia madre che, a differenza mia, aveva il pollice verde.
    Ricordo che da bambina lo vedevo dalla finestra della mia camera e mi sono sempre chiesta come potesse fare delle fioriture così belle pur essendo fuori, esposta al freddo e al vento.
    Ma poi pensavo: “logico, lo cura la mia mamma!”
    Che bei ricordi…
    Ciao speradisole, un grande abbraccio.

    1. La bellezza di questo fiore, anzi di questo albero, è quella di fiorire d’inverno, di resistere al gelo e soprattutto di essere così carico di profumo.
      Ma come farà ad attirare gli insetti per l’impollinazione, visto che d’inverno ce ne sono pochi in giro? Forse si affida solo al vento e forse è per questo che i suoi fiori sono duraturi e poco vistosi.
      Ciao pesciolina, regalati una bella essenza di calicanto, ammesso che la si trovi, e poi profuma i cassetti. E’ meravigliosa.
      Un abbraccio.

  5. Ti ho trovato qualche altra notizia curiosa sul Calicanto. Chi ama i fiori non può non avere un animo sensibile!

    Il Calicanto, il cui nome deriva dal greco e significa “fiore d’inverno” in riferimento alla fioritura invernale, nei mesi di gennaio e febbraio, ancor prima che sui suoi rami siano spuntate le foglie. I fiori, gialli esternamente e porpora all’interno, hanno un profumo intenso.
    Medicina:Buona regola sarebbe profumarsi ogni mattina polsi e caviglie con essenza di calicanto per rinforzare le ossa e i fasci di nervi che vi confluiscono.

    Nel linguaggio dei fiori chi regala questi fiori offre la propria protezione e il proprio conforto alla persona che li riceve.

    LA LEGGENDA
    Si narra che un pettirosso intirizzito dal gelo cercasse un ramo per riposare prima di migrare verso i paesi caldi; alberi frondosi lo guardarono indifferenti, l’unico albero che, impietosito, lo chiamò offrendogli protezione , fu il calicanto.
    Per questo gesto gentile, il generoso arbusto, fu ricompensato da una pioggia di stelle profumate che si trasformarono in fiori.
    Ciao Elettra

    1. A me piace molto il Calicanto, anche se è abbastanza raro trovarlo e quindi “avrò l’animo sensibile?” Forse, almeno me lo auguro.
      Dopo che ho scoperto questo profumo, ho fatto il giro di varie profumerie ed erboristerie, ma non è facile trovarlo.
      Magari fosse sufficiente profumarsi i polsi e le caviglie con qualche goccia di essenza di calicanto! Ci mettiamo la firma. Ma prima di dichiararci scettici, dobbiamo provare. Sono sicura che, almeno il profumo, calma i nervi, perchè è davvero piacevole.
      Grazie Elettra dei pensieri che hai scovato sul calicanto, sono bellissimi e profumati come il fiore.
      Un abbraccio.

  6. L’odore del calicanto è sublime

    1. Sì è davvero sublime, però si trova raramente come essenza.
      Ciao

  7. sono alla ricerca di essenza o frofumo di calicanto e non riesco a trovarlo da nessuna parte, se qualcuno di voi mi può dare informazioni al riguardo, ringrazio, io sono in provincia di monza brianza.

    1. Carissima. Il Calicantus non è facile da trovare, comunque anche una buona profumeria potrebbe procurartela.
      Ho trovato tre siti che potrebbero servirti per le spese online.
      http://www.elyblu.it/essenze_profumate.h
      http://www.ebay.it/itm/AMERIGO-PROFUMO-DONNA-CALYCANTHUS-50-ML-EAU-DE-PARFUM-/141000314088?pt=Profumi&hash=item20d4460ce8
      http://www.profumeriaverde.it/linee-amerigo/amerigo-cal
      Buona fortuna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: